Home » Governo, Di Maio-Salvini: “Nessuno ha nulla da temere”. Mattarella frena
Italia News Politica

Governo, Di Maio-Salvini: “Nessuno ha nulla da temere”. Mattarella frena

Mattarella convoca per oggi Fico e Casellati, preoccupazione per i conti pubblici   

Di Maio e Salvini sono saliti al Quirinale ed hanno indicato Giuseppe Conte come guida del governo giallo-verde. ‘Sarà un premier politico’, hanno detto, lanciando un messaggio all’Europa e ai mercati. ‘Il governo metterà al centro l’interesse dell’Italia – ha detto Salvini – Rispetterà tutti i vincoli ma farà crescere il Paese’. ‘A chi ci critica dall’estero – ha aggiunto Di Maio – dico: almeno prima fateci partire‘. Il riferimento è al leader del Ppe Weber: ‘State giocando col fuoco perchè l’Italia è pesantemente indebitata’, aveva detto.

Tuttavia Mattarella frena, convoca per oggi i presidenti di Camera e Senato ed invoca il rispetto dell’articolo 95 Costituzione. Il presidente del Consiglio non è un mero esecutore di contratti firmati dai partiti, ma il responsabile della politica del governo, di cui garantisce l’unità di indirizzo. Un’azione che in questa fase deve tener conto dei segnali di allarme sui conti pubblici e della salvaguardia dei risparmi degli italiani.

In altri termini, Conte potrà anche ottenere l’incarico di formare il governo, ma non sulla base di questioni e incarichi già predefiniti, ma nel rispetto delle prerogative del Capo dello Stato e delle norme costituzionali. Considerazioni che Di Maio e Salvini avrebbero condiviso, tanto che di futuri ministri non si sarebbe parlato durante i colloqui nello studio alla Vetrata.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com