Home » Paola Ferrari contro Belen Rodriguez e Diletta Leotta: “Una furba e senza talento, l’altra…”
News Televisione

Paola Ferrari contro Belen Rodriguez e Diletta Leotta: “Una furba e senza talento, l’altra…”

Paola Ferrari contro Belen Rodriguez e Diletta Leotta

Tra gli ospiti di Non disturbare, il programma di Rai 1 condotto da Paola Perego, è la volta della giornalista sportiva Paola Ferrari che si toglierà qualche sassolino dalla scarpa. 

La Perego ha mostrato una serie di foto di personaggi dello spettacolo, chiedendo un commento schietto alla Ferrari. La giornalista non ha precisato a chi erano riferiti i suoi commenti, ma è stata lapidaria rispondendo ad una domanda relativa ad un’amicizia tradita: “una grandissima delusione, una delle più grandi della mia vita, devastante al di là di ogni immaginazione“. La persona in questione è stata definita “falsissima e super opportunista“.

Parlando di colleghe in tv, la Ferrrari ha raccontato che ce n’è una “stakanovista”, ma deludente dal punto di vista personale. “Non mi è piaciuta tanto per alcune cose che ha fatto, che ha detto su di me (…) C’era stato un diverbio su una trasmissione che lei conduceva e dove si erano comportati molto male nei miei confronti. Io avevo reagito e loro per screditarmi mi dissero delle cose in tv di una volgarità e gravità“.

Paola Ferrari si è anche lascata andare in maniera più esplicita, parlando di Belen: “Bella, furba, ricca. Io l’ammiro perché più furbe non ne fanno. Io dovevo nascere così. Se tu riesci ad avere un successo di questo tipo assolutamente priva di ogni goccia di talento vuol dire che sei intelligente e brava”. Ma anche di Diletta Leotta: “E’ esattamente il contrario di quello per cui ho sempre lottato, è estremamente vistosa e punta molto su quello, ma è brava e simpatica. Lei è stata furba perché è brava ma gli uomini l’hanno messa lì per un altro motivo e lei li ha fregati“.

La storica conduttrice della Domenica Sportiva ha raccontato il suo rapporto con la chirurgia estetica per cui è stata duramente criticata. “Su di me c’è stata una campagna mediatica da bulli – ha commentato –dicevano che ero rifatta”. Ma Paola Ferrari non ci sta più a essere criticata per l’aspetto fisico, soprattutto da quando ha avuto un carcinoma al viso di cui porta ancora i segni. La giornalista ha poi ricordato come in tutta la sua carriera abbia sempre lottato per l’emancipazione delle donne, sottolineando come ancora oggi parlare di calcio in tv per una donna non sia affatto facile “perché appena possono mettono le donne in minigonna mentre gli uomini parlano di 4-3-3”. 

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com