Home » Lady D e il “matrimonio troppo affollato”: spunta la verità sulla scoperta della Principessa su Carlo e Camilla
Gossip News World

Lady D e il “matrimonio troppo affollato”: spunta la verità sulla scoperta della Principessa su Carlo e Camilla

Lady D e il “matrimonio troppo affollato”:

È ancora oggi uno dei matrimoni più chiacchierati e discussi quello tra il principe Carlo, prossimo Re d’Inghilterra, e Lady Diana. Il sito cosmopolitan.com aggiunge nuovi dettagli al matrimonio reale:

“Il costume è decisamente cambiato rispetto agli anni novanta, quando i tabloid britannici facevano a gara per scoprire segreti, vizi e virtù della corte della Regina Elisabetta, ma il ricordo di Diana Spencer, a 21 anni dalla sua morte, è ancora mantenuto in vita dai suoi figli Harry e William e dai suoi fan che non perdono occasione per ricordarla.

Sulla fine del matrimonio tra Carlo e Diana è stato detto tutto e la fonte è la principessa del Galles stessa, nella celebre intervista rilasciata alla BBC e successivamente pubblicate dal biografo Andrew Morton, che ne aveva raccolto le memorie.

La frase sul “matrimonio troppo affollato”, con esplicito riferimento alla relazione di suo marito con Camilla Parker Bowles, è rimasta negli annali. Ma in che modo Diana è venuta a scoprire della relazione di suo marito, iniziata nei primi anni ’70 e proseguita per molto tempo dal 1986 in poi, mentre sia Carlo che Camilla erano sposati con altre persone?

Quella che ti ricorderà una famosa scena di Love Actually, film cult del 2003, nel caso della royal couple più famosa del mondo è stata una triste realtà: così come Emma Thompson nel film veniva a sapere che suo marito, interpretato da Alan Rickman, la tradiva dopo aver scoperto per sbaglio un regalo destinato all’amante, così anche Lady D. si è ritrovata tra le mani la ricevuta di acquisto di un braccialetto con delle strane iniziali, decisamente non un dono per lei.

Nella famosa serie di interviste rilasciate ad Andrew Morton, che sarebbero poi diventate il libro iconico Diana – La sua vera storia, Diana racconta di aver trovato la ricevuta dell’acquisto di un braccialetto nell’ufficio del marito, poche settimane prima del loro Royal Wedding.

Uno dei suoi funzionari, interrogato sull’acquisto del gioiello evidentemente destinato a Camilla Parker Bowles (donna di cui già Diana conosceva il ruolo nella vita del principe Carlo), aveva risposto un candido: “Tu non dovresti saperlo”, accendendo la miccia sul tradimento più famoso degli ultimi 30 anni.

Scoperto il braccialetto, Diana aveva collegato facilmente il destinatario al mittente dalle iniziali che vi erano incise sopra: la F e la G di Fred e Gladys, due nomi in codice usati da Carlo e Camilla per comunicare e non farsi scoprire.

La storia ci ha restituito un fine tragico per Lady Diana, scomparsa nel 1997 in un incidente d’auto e uno dolce-amaro per la coppia formata dal principe Carlo e Camilla, dal 2005 ufficialmente sposati e liberi di vivere un amore che, in tempi non sospetti, era stato loro vietato di lasciar esplodere apertamente.

E sebbene anche Lady Diana, come da sua stessa ammissione, non aveva lesinato sugli amanti e le relazioni clandestine durante il suo matrimonio con Carlo, di certo il ricordo che abbiamo di questa vicenda è come se fosse la trama di un film: con colpi di scena, amori impossibili, tradimenti scoperti per caso. Il tutto condito in salsa royal, all’ombra della Regina Elisabetta”.

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com