Home » Lutto nel Volley, è morta Sara Anzanello: aveva solo 38 anni
Italia News Sport

Lutto nel Volley, è morta Sara Anzanello: aveva solo 38 anni

Lutto nel Volley, è morta Sara Anzanello:

Lutto nel Volley, è morta a soli 38 anni Sara Anzanello, oro ai Mondiali del 2002 con la nazionale azzurra. La giocatrice di Ponte di Piave, giovane campionessa del recente passato, aveva subito nel 2013 un trapianto di fegato dopo una gravissima forma di epatite contratta in Azerbaigian.

Sara aveva lottato per anni, affrontando la riabilitazione e tornando anche a giocare in Serie B ma negli ultimi mesi le era stato riscontrato anche un tumore. Nel weekend verrà osservato un minuto di silenzio su tutti i campi del volley e in tutte le categorie. Martedì saranno invece celebrati i funerali a Ponte di Piave.

Come riporta TgCom24, “Sara, quindi, non ce l’ha fatta e non ci resta che piangerla ricordando la forza con cui ha affrontato una malattia che la perseguitava ormai dal 14 marzo 2013 quando, mentre giocava nell’Azərreyl Voleybol Klubu, venne ricoverata a Milano per essere sottoposta urgentemente a un trapianto di fegato a causa di una epatite fulminante.

Il volley è rimasta la sua grande passione fino in fondo e per capirlo basta guardare i profili social con cui ha seguito e spinto, per quanto possibile, le ragazze terribili di Mazzanti fino alla finale dei Mondiali contro la Serbia. Un’impresa fallita per un niente che forse le ricordava la sua, quella sì riuscita, del 2002.

Centrale di talento, nella sua carriera Sara ha vinto tutto. Il Mondiale, appunto, ma anche due coppe del Mondo (2007, 2011), due medaglie d’argento al World Grand Prix (2004, 2005), un argento agli Europei (2005) e due Bronzi al World Grand Prix (2006, 2008) cui va aggiunto il riconoscimento personale come “Miglior Muro” al World Grand Prix (2006). Il tutto infilando la bellezza di 278 presenze con la nazionale maggiore”.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com