Home » Simona Ventura e la frecciatina a Mara Venier: “Non so chi sia…”
Spettacolo Televisione

Simona Ventura e la frecciatina a Mara Venier: “Non so chi sia…”

Simona Ventura ospite di Chiambretti a Cr4, La Repubblica delle Donne

Simona Ventura è stata ospite di Chiambretti a “Cr4, La Repubblica delle Donne”, in forma smagliante e con tacchi altissimi, la conduttrice ha parlato della rottura con Gerò Carraro, annunciata via social, “Ho pensato a lungo prima di fare quel video. La prima separazione è stata molto dolorosa per me e Stefano, ma soprattutto per i nostri figli, otto anni di di rapporto sono come un matrimonio e quindi volevo far vedere che il legame era mutato, ma era rimasto rispetto. Possiamo essere buoni amici e dei buon i genitori per Caterina che non ci voleva vedere in guerra. L’aggressione a mio figlio Niccolò è stato uno choc ed è cambiato tutto, sono cambiate le mie priorità: prima i figli, poi il lavoro perché ci voglio provare… Gerò aveva bisogno di attenzioni e io non sono la donna giusta per lui”.

Al programma era presente anche Alfonso Signorini, che ha punzecchiato la ventura sul suo rapporto non proprio sereno con Mara Venier, moglie del padre di Gerò, “Quanto ha goduto Mara di questa separazione?”. La Ventura sorride: “Non so chi sia… non so, non voglio sapere”, poi aggiusta il tiro ed aggiunge, ”No, non voglio sapere perché io le voglio bene”. 

Signorini si dice amareggiato per il rapporto conflittuale che c’è tra le due donne, “Questo è un dolore personale mio, perché io voglio molto bene a Simona e a Mara, e devo dire che io molto spesso mi trovo tra loro con un piede in due scarpe, sono sempre molto imbarazzato. Ho un sogno nel cassetto – e magari rimarrà un sogno, perchè ho cercato in tanti modi ma non ci sono mai riuscito, che loro due potessero far la pace. Sono due donne che tra l’altro si assomigliamo molto, pur nella loro diversità, ma sono due sanguigne, due donne appassionate e passionali, e quindi vederle separate a me fa male”.

E la Ventura conferma, raccontando di essere pronta a dissotterrare l’ascia di guerra, “Signorini lo sa che io sono molto più accomodante di Mara su questa vicenda. Mio figlio si è salvato da una cosa impensabile, 11 coltellate. Dio ha voluto darci un segnale e ci è servito. Oggi non voglio più avere rancori e fare guerre. Non avrei alcun problema a far pace con Mara”.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com