Home » Milano, svaligiata casa di Fabrizio Corona: “Mi faccio 30 anni o mi salva la legge Salvini…”
Cronaca

Milano, svaligiata casa di Fabrizio Corona: “Mi faccio 30 anni o mi salva la legge Salvini…”

Milano, svaligiata casa di Fabrizio Corona:

Dopo l’aggressione nel bosco della droga di Rogoredo, Fabrizio Corona è stato anche derubato in casa, a Milano, il giorno prima di Natale. Rientrato alle 2.30 di notte, infatti, si è trovato davanti il solito scenario che attesta il passaggio dei ladri: appartmento completamente a soqquadro. Il video di quanto accaduto è stato pubblicato su Instagram.

“Anche il giorno di Natale mi sono entrati in casa”, ha commentato Corona mentre le forze dell’ordine stavano effettuando le opportune verifiche in casa. Nel filmato si vede il salone della casa di Corona letteralmente sottosopra, quadri staccati dalle pareti, muri presi a picconate, hanno aperto persino i regali di Natale sotto l’albero. Ma i ladri non si sono fermati lì: sono entrati anche in camera da letto dove hanno rovistato tra i cassetti e a sfregio hanno anche bevuto una bottiglietta di aranciata che hanno poi lasciato sul bancone in cucina.

Nelle Stories di Instagram, in cui Fabrizio Corona documenta lo stato del suo appartamento dopo il passaggio dei ladri, fa anche una sorta di appello a Matteo Salvini: “Prima o poi mi faccio 30 anni di galera. A meno che la legge di Matteo Salvini non mi salvi”, facendo riferimento alla legge sulla legittima difesa. Non è la prima volta che Corona subisce un furto: qualche mese i ladri erano già entrati nella sua casa di Milano. E l’ex paparazzo aveva accusato di complicità una sua storica collaboratrice e amica.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com