Home » Benedetta Parodi racconta le sue nozze a Vanity Fair: “Abbiamo scelto le Maldive perché sinonimo di ‘paradiso'”
Gossip

Benedetta Parodi racconta le sue nozze a Vanity Fair: “Abbiamo scelto le Maldive perché sinonimo di ‘paradiso'”

Benedetta Parodi racconta le sue nozze a Vanity Fair:

Sembra incredibile ma Benedetta Parodi e Fabio Caressa non avevamo mai fatto una vacanza al caldo da quando stanno insieme, da oltre 20 anni. «Invece adesso ci è sembrata una bella occasione: una vacanza alle Maldive con i nostri tre figli, Matilde, Eleonora e Diego, ma anche l’occasione di rinnovare i voti del nostro matrimonio, celebrato esattamente 20 anni fa», racconta Benedetta. In riva al mare (e «che mare!», dice Benedetta).

Il 10 gennaio 2019 sulla spiaggia del Constance Hotels dell’isola di Halaveli, atollo di Ari Nord, Maldive eravamo solo in otto: Benedetta e Fabio, i tre figli, il fotografo, la giornalista (chi scrive) e l’officiante (il responsabile matrimoni del resort).

Fabio aspettava insieme al figlio minore, Diego di 9 anni sotto un arco di fiori. Benedetta è arrivata insieme alle figlie, Matilde di 16 anni, e Eleonora di 14: a piedi nudi, con un abito da sposa firmato Atelier Emè, di pizzo con le balze e una grande scollatura davanti, orecchini a stella semplicissimi, una coroncina di fiori bianchi. Fabio non se l’aspettava vestita da sposa (non aveva visto il vestito). Si è commosso.

Entrambi erano emozionati come due innamorati ai primi incontri. Cosa che è stata particolarmente toccante sapendo – come ci ha confessato Benedetta – che entrambi non sono proprio romantici. Brindisi, torta, ma la cerimonia sull’isola prevede anche che alla coppia sia donata e dedicata una palma da cocco. Lui ha piantato il cocco, lei lo ha innaffiato. Un perfetto gioco di squadra. per finire una romantica cena pied dans l’eau sotto un gazebo illuminato da una miriade di candeline. Tutti insieme, con i figli, dai quali, quando può non si stacca mai.

Continua Benedetta: «Era importante condividere questa gioia tutti insieme perché per me e Fabio la priorità è sempre stata la famiglia e io mi sono costruita una carriera in modo da poter sempre essere presente per loro».

«Abbiamo scelto le Maldive perché nell’immaginario collettivo sono sinonimo di “paradiso”, con spiagge bianchissime e un mare cristallino con fondali da sogno. Io ed Eleonora ci eravamo documentate su internet, come sempre facciamo prima di un viaggio, ma la realtà ha superato la fantasia. Fin da quando sono scesa dall’idrovolante, volgendo lo sguardo all’orizzonte, ho avvertito un senso di pace. La spiaggia è talmente bianca che quasi acceca ed è bellissimo il contrasto con l’azzurro del mare. Questo resort è la meta ideale per chi vuole vivere la natura senza rinunciare al lusso e alla massima privacy. Poi dormire nelle water villa, sospese sull’oceano Indiano, è una bellissima sensazione».

Una settimana di paradiso, alternando snorkeling (per tutti tranne che per Benedetta e Eleonora…«Ho paura degli squali!»), escursioni su spiagge bianche accecanti, wine tasting in acqua, trattamenti alla spa, cene di pesce fresco e piatti tipici maldiviani, e per Benedetta ha incluso anche una lezione di cucina locale con lo chef dell’isola. per il resto? Relax in famiglia. «In questa isola sembra che il tempo si sia fermato», dice Benedetta, «e che i sogni si avverino così come si è avverato il nostro». (Vanity Fair).

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com