Home » Mahmood: “Prima di Sanremo non mi ero mai sentito vittima di razzismo, dopo sono arrivati i commenti”
Televisione

Mahmood: “Prima di Sanremo non mi ero mai sentito vittima di razzismo, dopo sono arrivati i commenti”

Mahmood ospite a Di Martedi 

Mahmood è stato ospite a ‘Di Martedi’ condotto da GiovanniFloris ed ha parlato di come ha vissuto queste settimane successive alla sua vittoria al festival di Sanremo. Dopo il Festival, Mahmood ha “scoperto di essere straniero” nel suo paese. “Prima della vittoria io non mi ero mai sentito vittima di razzismo nella mia esperienza. Dopo sono arrivati i commenti razzisti”.

Il cantante racconta di essere già cresciuto in un generazione mista, “a scuola c’era cinesi russi…non c’erano differenze e non ho mai subito razzismo”. Poi dopo la vittoria a Sanremo sono arrivati i primi commenti.

Alessandro Mahmood, classe 92, nato a Milano da padre egiziano e madre italiana e cittadino italiano è quasi incredulo di fronte a quanto accaduto. Ci tiene a precisare che non devono esserci differenze tra le persone. “Sono arrivato a 26 anni a Sanremo per sentirmi straniero. Prima della vittoria io non mi ero mai sentito vittima di razzismo nella mia esperienza. Dopo sono arrivati i commenti razzisti”.

 

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com