Home » La Roma vieta i selfie con Drake ai suoi giocatori: il motivo
Curiosità Sport

La Roma vieta i selfie con Drake ai suoi giocatori: il motivo

La Roma vieta i selfie con Drake ai suoi giocatori:

La Roma vieta i selfie con Drake. Il motivo? Pare superstizione. Ma andiamo per gradi. Tutto nasce da una foto del rapper canadese con Abumeyang: un click, un post sui social e poi… la disfatta. L’Arsenal perde contro l’Everton e scivola fuori dalla zona Champions.

Da qui, qualcuno ha notato che le foto insieme al rapper canadese, influiscono spesso in negativo sui risultati delle partite. In particolare su quelle dei calciatori che si concedono un selfie con lui.

Un altro episodio finito nel mirino, come riporta Sport Mediaset, è quello che vede come protagonista Aguero. L’attaccante argentino pubblica un video con il rapper e poco dopo sbaglia un rigore. Un errore che è costato al suo Manchester City il ko contro il Totthenam, nei quarti di finale di Champions.

È andata male anche per Sancho del Borussia Dortmund, che dopo la consueta foto ne prende 5 contro il Bayer Monaco. E anche Paul Pogba, fan del rapper, ne sa qualcosa. Infine, Kurzawa. Scatto, post e il Paris Saint Germain ne incassa 5 dal Lille. Festa scudetto rinviata e tutti a casa.

E c’è qualcuno che nel momento clou della stagione, corre ai ripari. Dicevamo la Roma, che attraverso il suo profilo Twitter, in lingua inglese, vieta le foto del rapper con i propri tesserati fino a fine stagione. “A tutti i giocatori della Roma è vietato fare foto con Drake fino alla fine della stagione”, cinguettano i capitolini.

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com