Home » Lutto in tv: è morto il fonico di Made in Sud. Mauro investito e ucciso da un’auto
Cronaca

Lutto in tv: è morto il fonico di Made in Sud. Mauro investito e ucciso da un’auto

Lutto in tv: è morto il fonico di Made in Sud

È morto il fonico di Made in Sud. Mauro Signore, un giovane di Santa Maria Capua Vetere 35 anni, che collaborava dal 2009 come tecnico del suono con produzioni televisive e anche con lo staff tecnico della trasmissione Rai «Made in Sud». Il ragazzo sarrebbe stato investito mortalmente da un’auto, ma la dinamica resta ancora da chiarire. Lo riporta l’edizione online de ‘Il Mattino’.

Secondo quanto riferisce il quotidiano Campano, “quel «ciao» pronunciato dai conduttori e dai presenti sul palco, in uno con la scritta sulla sua foto diffusa alla fine della puntata dello scorso 29 aprile, ha tenuto in tensione per parecchi giorni amici, colleghi e conoscenti di Mauro che stando a quanto diffuso da un cugino sul proprio profilo social-net – sarebbe morto a seguito di un incidente stradale nella città degli Angeli.

In queste ore, una sorella di Mauro e altre due persone di famiglia si trovano negli States per avviare le pratiche per portare la salma in Italia ma anche per capire meglio le modalità di quella morte, se esiste un responsabile identificato o da identificare e se risponde al vero del ritrovamento del suo corpo nei pressi di un cavalcavia.

Affranti dal dolore i genitori, i primi a ricevere nei giorni precedenti la puntata di «Made in Sud» la telefonata di un detective di Los Angeles incaricato, con il documento di identità alla mano, di dare la terribile notizia alla famiglia, per avviare la procedura per l’identificazione del cadavere. Mauro, molto solare e appassionato di viaggi, si trovava in California per una vacanza, ospite di un amico. Ultimo di tre figli, tra cui una sorella che lavora al Nord abitava con la famiglia nel quartiere Sant’Andrea. A Santa Maria lo attendono tutti per dargli l’ultimo saluto”.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com