Home » A lezione da Franco: Trentalance svela i segreti per far felici le donne a letto: “Soprattutto uno…”
Gossip

A lezione da Franco: Trentalance svela i segreti per far felici le donne a letto: “Soprattutto uno…”

Franco Trentalance svela i segreti per far felici le donne a letto, in un’intervista rilasciata ai microfoni di ‘Voi’

Franco Trentalance svela i segreti per far felici le donne a letto, in un’intervista rilasciata ai microfoni del settimanale ‘Voi’

È misurabile il desiderio dell’altro?
“Certo!!! Se l’attrazione è in gran quantità, basta poco. Se, invece, è medio bassa, non sono sufficienti i salti carpiati”.

Per esempio?
“Ci sono uomini che possono stare con la testa tra le sue gambe per due ore senza che succeda nulla e poi se le tocchi una spalla si agitano tutti i suoi ormoni. Ma il punto è anche un altro”.

Quale?
“Quanto interessa il sesso?  A chi 1000, a chi 600, a chi 100. E quindi, perché facciamo sesso? Per autostima? Per esibire un successo? Per il su e giù?”.

Eh, perché?
“Quando vai a letto scopri un’altra parte di lei. E lei di lui…”

Franco Trentalance svela i segreti per far felici le donne a letto, in un’intervista rilasciata ai microfoni del settimanale ‘Voi’

Perfetto. Ora, basta filosofia. Veniamo alle regole, per favore, che tutti i maschietti sono lì che aspettano di sapere che cosa devono fare
“Dimmi cosa devo fare e io lo faccio. Con un pizzico di egoismo. E prendendoti il rischio di sbagliare. Bisogna coordinare i diversi giochi. Quelli che piacciono a te e quelli che piacciono a lei. Mi raccomando, a lei e a lui, per essere felici a letto: dire meno no che potete. Ogni no detto da una donna è un colpo di mazza da baseball sulla carica erotica dell’uomo. Mettiti così: no! Fai così: no! Ecco, se fosse l’uomo a dire no lei se ne andrebbe. E, comunque, il maschio meglio che sia focoso”.

C’è un limite, però?
“Ce ne sono tre: il sadomaso violento, gli animali e gli escrementi. Per il resto, se lo strumento sta su vuol dire che sei attratto e lei è felice”.

E i preliminari?
“Non a tutte piacciono. A volte mi hanno chiesto: “attaccami al muro, dai! E rivoltami come un calzino””.

Suggerimenti davvero pratici?
“Specializzarsi nella stimolazione “onanista” del punto g. In un minuto hai ottenuto un vantaggio che neanche in un’ora… Insomma, ti porti sull’ uno a zero. È come un montante a inizio match”.

Poi?
“Beh, un po’ di bondage soft: bende, per stimolare la fantasia di lei, corde e fruste per dare l’idea di chi conduce. Perché il timone in mano ce l’ha l’uomo. Infine, di tanto in tanto, sesso a tre. Il threesome dei siti hard”.

Lei, lui, l’altra?
“Non solo. Una volta lei con due uomini, tra le più classiche fantasie erotiche femminili. Poi lui con due donne che stimola la parte lesbo di lei, ma in presenza di un uomo. Felicità dove conta la voglia di sperimentare. Elodie, la cantante, se devo immaginare una tipologia, mi sembra una felice di sperimentare. Con quei capelli corti potrebbe ricordare il genere bisex”

Franco Trentalance svela i segreti per far felici le donne a letto, in un’intervista rilasciata ai microfoni del settimanale ‘Voi’

Visto che ci siamo. Qualche altro esempio di donna secondo lei, appagata e gioisa?
“Beh, ludicamente, direi: Rosario Dawson, felice razza latina che comunica sensualità risolta. Scarlet Johnson, la risposta cerebrale alla domanda di sesso. Federica Nargi, me la immagino tattile, pelle a pelle. Le tattili sono performanti, ahahaha. E ancora: Miriam Leone, maliziosa e simpatica perché soddisfatta. L’influencer Ludovica Pagani, davvero Lolita che gioca che con la propria felicità. E, infine, una tosta tosta come l’attrice Emily Blunt: le inglesi sono le più trasgressive. Dalla teoria alla pratica in un istante”.

Ludicamente, che chance può avere un maschietto per fare felice una protagonista del suddetto elenchino?
“La curiosità e la mente aperta devono essere il suo biglietto da visita, È inutile che dire no a un suo desiderio e poi, dopo un anno, proporle una gang bang. Altrimenti, ragazzi ci sta che la vostra tipa venga da me  a chiedere di fare quello che non osa chiedere a voi”.

Sullo stesso argomento:
Rocco Siffredi e la carriera: “Un rammarico è il non aver capito che il mio lavoro sarebbe stato complicato con una famiglia a fianco”

Extra
L’Oroscopo di Paolo Fox – domani 31 maggio: le previsioni di tutti i segni

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com