Home » Bambini sfilano in passerella per essere adottati: bufera sull’iniziativa shock
Cronaca News World

Bambini sfilano in passerella per essere adottati: bufera sull’iniziativa shock

Bambini sfilano in passerella per essere adottati: bufera sull’iniziativa shock

Bambini sfilano in passerella per essere adottati. Accade anche questo nell’ era della tecnologia e dell’ immagine a tutti i costi. L’ assurda iniziativa viene allestita dentro un centro commerciale di Cuiabá, in Brasile, dove ragazzi orfani, dai 4 ai 17 anni, sfilano davanti a un pubblico di potenziali genitori adottivi.

Una vicenda che ha letteralmente spaccato il Paese, con fazioni opposte. Da un lato quelli a cui non piace il trattamento riservato ai minori, nella fattispecie usati come animali domestici o schiavi all’ asta. Guillermo Boulos, candidato alle presidenziali, ha descritto l’ iniziativa come “incredibile perversità” e con “effetti devastanti”. Lo riportano i media locali.

L’ avvocato Eduardo Mahlon ha ricordato che solo due adolescenti avrebbero trovato una famiglia, dopo la precedente edizione della sfilata, svoltasi nel 2016. “Una sfilata che sembra una vecchia fiera degli schiavi, dove i signori guardavano i denti degli africani e ne verificavano la corporatura robusta per poi negoziarne il prezzo”, ha detto.

Bambini sfilano in passerella per essere adottati. L’ ex deputata Manuela d’Avila ha condannato la sfilata dei bambini in passerella: “Sono pieni di sogni e desideri, in cerca di approvazione dopo la sfilata; come se per amare un bambino dovessimo ammirarli fisicamente”.

A difendere l’ evento è la Commissione per i bambini e i giovani, associazione organizzatrice. La presidente La Ramalho parla di un’ iniziativa che servirebbe ai potenziali genitori adottivi “per incontrare i bambini”, “per avere più informazioni sull’ adozione”. E che serve ai bambini “per avere un giorno diverso, in cui saranno acconciarsi, vestirsi e curare il make-up per la sfilata”.

I ragazzi, per l’ occasione, vengono pettinati e vestiti ad hoc. Alcuni professionisti del settore estetico si occupano di lororo prima che questi entrino in scena. A sostegno anche negozi e brand per l’ infanzia, che hanno fornito a titolo promozionale i capi d’ abbigliamento e gli altri accessori per la sfilata. Tutto incredibilmente legale e autorizzato da un Giudice minorile…

Potrebbe interessarti anche:
Emanuela Folliero a Storie Italiane: “Hanno tentato di truffarmi mi scriveva Pierce Brosnan, ma era una donna…”

Leggi anche:
VIDEO – Ironia Bmw, l’ad di Mercedes va in pensione: l’omaggio al rivale è bellissimo

Oppure potrebbe interessarti anche:
Milena Vukotic: “Con Ballando con le Stelle ho riscoperto la sensazione di casa e la gioia”

Extra:
Le Wags, la gallery delle mogli dei calciatori: oggi tocca alla fidanzata di Correa, Desirè Cordero (GALLERY)

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com