Home » Assicurazione moto, dritte e consigli per risparmiare
Italia News

Assicurazione moto, dritte e consigli per risparmiare

Assicurazione moto, dritte e consigli per risparmiare

Con l’arrivo della bella stagione escono dai box le moto che molti hanno preferito tenere ferme durante il periodo invernale.

L’utilizzo del veicolo a due ruote comporta chiaramente l’obbligo di sottoscrivere una polizza per la responsabilità civile, che molto spesso rappresenta un costo certamente elevato, se consideriamo l’utilizzo risicato che molti fanno del mezzo.

Nonostante questo, è ancora possibile risparmiare diverse decine di euro sull’assicurazione moto, mettendo in pratica i giusti accorgimenti.

La prima azione da compiere è quella di scovare la compagnia assicurativa con la polizza più conveniente in termini di costo del premio assicurativo.

Oggi tutte le principali compagnie assicurative hanno dei portali web che consentono di effettuare un preventivo online in pochi e semplici passaggi, un ottimo metodo per valutare le soluzioni e trovare quella che si adatta meglio alle proprie esigenze e possibilità di spesa.

Tra queste spicca Genertel, divisione online del gruppo Generali, compagnia assicurativa che da sempre ha fatto della facilità e della convenienza dei premi assicurativi degli elementi di forza commerciale.

Come accennato in premessa, sono diversi i fattori che determinano il costo di una polizza moto, il primo è la classe di merito, seguono il modello del motoveicolo da assicurare, la provincia di residenza e tutte le garanzie accessorie che il cliente decide di inserire nella polizza.

Per la classe di merito, diverse compagnie permettono di ereditarla nel caso di possesso di una moto assicurata altrove, mentre in base alla residenza ci sarà l’applicazione di tariffe più o meno elevate, a seconda del rischio e dell’indice di sinistri registrato in tale zona.

Per le garanzie accessorie, queste ultime vanno verificate in base alle proprie singole esigenze. Certo, comportano spese aggiuntive, ma possono garantire delle coperture e rimborsi che permettono di risparmiare nel caso di problematiche o incidenti di vario genere.

Chi utilizza la moto solo nel periodo della bella stagione, può tenere in considerazione la possibilità di scegliere una polizza che consente la sospensione del premio assicurativo, non pagando la polizza nei mesi freddi in cui la moto è riposta nel box.

Questa sospensione può essere fatta per un tempo prestabilito, minimo di un mese, durante il quale la moto non avrà nessuna copertura assicurativa e pertanto non potrà circolare su strada.

Le polizze temporanee sono la soluzione ottimale per chi utilizza la moto solo in periodi limitati dell’anno, soluzioni che grazie all’avvento delle tecnologie digitali, possono essere gestite e controllate in modo rapido e veloce, attraverso alcuni semplici clic su internet.

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com