Home » Claudia Gerini: “Ricevo continuamente richieste strane. Verdone l’incontro della vita. Su Non è la Rai…”
Spettacolo

Claudia Gerini: “Ricevo continuamente richieste strane. Verdone l’incontro della vita. Su Non è la Rai…”

Claudia Gerini: “Ricevo continuamente richieste strane. Verdone l’incontro della vita. Su Non è la Rai…”

Claudia Gerini: “Ricevo continuamente richieste strane. Verdone l’incontro della vita. Su Non è la Rai…”. L’attrice romana è intervenuta ai microfoni del format “I Lunatici”, su Rai Radio2. “Il mio rapporto con la notte? La amo! In genere vado a letto verso le due, mi godo quelle ore di solitudine e silenzio, con la casa che ha un’ atmosfera notturna. Anche se a volte in quelle ore si fanno dei pensieri un po’ cupi, si vede la vita in modo più difficoltoso”.

Poi di mattina le soluzioni sembrano più a portata di mano. Ho capito presto che avrei voluto fare l’ attrice, avevo circa 13 anni. Ero appassionata di cinema. Ho iniziato con la danza, volevo far parte del mondo dello spettacolo. Ho studiato, inseguito questo sogno fin da piccola, felice poi di essere riuscita a realizzarlo. Mia mamma mi accompagnava a tutti i provini, è stata molto comprensiva. La famiglia mi ha aiutato, non mi è mai andata contro per fortuna”.

Claudia Gerini parla anche della sua esperienza a ‘Non è la Rai’ e di Carlo Verdone: “Non è la Rai era come un grande college, li il mondo sembrava una favola. Facevamo i balletti, provavamo i costumi, imparavamo a stare in diretta televisiva e tante altre cose divertenti. Io a 17 anni ero tra le più grandi. Quello con Verdone è stato l’ incontro della mia vita: mi ha fatto capire che potevo essere un’ attrice brillante, anche giovanissima”.

L’ ho incontrato a ventidue anni, mi ha iniziato al grande cinema. Io e Carlo siamo allineati. La mia interpretazione migliore? Forse quella di Grande, Grosso e Verdone. Adoro Enza Sessa, adoro quell’ interpretazione. E’ uno dei personaggi riusciti meglio. Non era facile mettersi contro Ivano e Gessica, Enza e Moreno erano un po’ gli Ivano e Gessica dodici anni dopo. Ci sono tanti registi che amo, italiani, con cui non ho ancora lavorato. Mi piacerebbe lavorare con Paolo Virzì, Sorrentino, magari con Bellocchio o Ferzan. Speriamo presto di ispirarmi”.

Sul rapporto con i social: “Ho instagram, mi diverte, sono molto attiva. Anche io ho i feticisti che chiedono le foto dei piedi. I miei piedi vanno molto forte, sono carini. Non è che li posto perché me li chiedono, ma ogni tanto ho postato foto dei miei piedi che camminano sulla spiaggia. Ogni tanto ricevo richieste strane, ma bisogna sempre reagire con un sorriso. Non bisogna né troppo crederci, né troppo prendersela. I follower più strani? C’ è uno che ogni volta mi scrive una poesia di commento”.

Sullo stesso argomento:
Claudia Gerini, scoppia la passione in auto col nuovo fidanzato: baci appassionati e non solo [FOTO]

Leggi anche:
Claudia Gerini Sindaco di Roma: “Volevo candidarmi, ci ho rinunciato solo per un motivo…”

Extra:
L’Oroscopo di Paolo Fox – oggi 18 giugno 2019: dall’ariete al capricorno: le previsioni di tutti i segni – VIDEO

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com