Home » Guns ‘N’Roses, Steven Adler ricoverato d’urgenza: “si è accoltellato allo stomaco”
Cronaca Spettacolo

Guns ‘N’Roses, Steven Adler ricoverato d’urgenza: “si è accoltellato allo stomaco”

Guns ‘N’Roses, Steven Adler ricoverato d’urgenza: “si è accoltellato allo stomaco”

Guns ‘N’Roses, Steven Adler ricoverato d’urgenza: “si è accoltellato allo stomaco”. L’ ex batterista si trova in ospedale a Los Angeles. A dare la notizia è il noto sito statunitense TMZ. Stando a quanto si apprende, nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 27 giugno, i paramedici sono intervenuti a casa di Adler a Los Angeles.

Guns ‘N’Roses, Steven Adler ricoverato d’urgenza: “si è accoltellato allo stomaco”. Il musicista, dopo il gesto incomprensibile è stato trasportato subito in ospedale per una ferita allo stomaco. Si tratta di un taglio, presumibilmente una pugnalata. Secondo i media americani il batterista non sarebbe in pericolo di vita.

Secondo le fonti cotate da TMZ, pare che la ferita sia stata autoinflitta, anche se non è ancora chiaro quanto sia accaduto. Adler è stato un membro originale dei Guns N’Roses, insieme con Axl Rose, Slash e Izzy Stradlin e ha fatto parte della band californiana fino al 1990.

In quell’ occasione il batterista venne licenziato dal gruppo a causa dei suoi problemi con alcool e droghe. Il periodo più buio della sua vita sembrava alle spalle quando, nel 2012, il suo nome è finito nella Rock & Roll Hall of Fame. Adesso si trova in un letto di ospedale con una ferita da taglio.

Leggi anche:
Stipendio Fabio Fazio, decisione a sorpresa del conduttore

Potrebbe interessarti anche:
Cade e batte la testa, 31enne incinta di 4 mesi muore in bagno

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com