Home » Aurora Ramazzotti e la dedica a papà Eros: “La distanza non conta se l’amore è forte”
Gossip

Aurora Ramazzotti e la dedica a papà Eros: “La distanza non conta se l’amore è forte”

Aurora Ramazzotti e la dedica speciale a papà Eros

Aurora Ramazzotti, la figlia 22enne del cantante roma e di Michelle Hunziker, ha voluto farsi fare un tatuaggio con una frase del padre. “Mi ricordo che ricevere una cartolina da mio papà per me era come avere il privilegio di possedere un “pezzo” delle città da cui me le spediva. Ne andavo fierissima, lui viaggiava, io sognavo”. Scrive la giovane donna.

Poi prosegue, tramite un post su Instagram. “Ora rivedendo le stesse cartoline provo nostalgia di un’epoca in cui se scrivevi una cartolina dovevi volerlo per davvero. Cercare l’immagine più giusta, il francobollo, scrivere qualcosa che non potevi poi cambiare ma che sarebbe rimasto lì, indelebile. Avere il coraggio di spedirla, aspettare che arrivasse, sapere che a chiunque fosse destinata avresti cambiato la giornata. In un periodo storico tutto digitale come il nostro ci siamo forse dimenticati della poesia della calligrafia. Di quanto riveli di una persona. Di quanto sia in grado di emozionare. Quanto si celi dietro una semplice frase. La distanza è sempre stata una tematica della mia vita, fin da piccola. Se c’è una cosa che ho imparato è che non conta poi così tanto se l’amore è forte abbastanza. ‘Oggi da Parigi, Je T’aime’”.

Una dedica d’amore assoluto verso Eros, dopo i precedenti tatuaggi con le iniziali dei genitori ed il cuore sulla schiena fatto per i suoi quattro fratelli minori. Gabrio Tullio e Raffaela Maria, i figli che il Eros ha avuto da Marica Pellegrinelli. Sole e Celeste, lnate dal matrimonio tra mamma Michelle e Tomaso Trussardi.

Intanto Carolina Stramare, la Miss Italia 2019 in un’intervista a Leggo, racconta di aver avuto i complimenti per la sua vittoria, da Eros in persona che poi l’avrebbe invitata ad un concerto. “Non ci potevo credere, si è congratulato per il titolo. Così gli ho detto che ho persino una frase di “Mamarà” tatuata sulla caviglia destra: “Voglio solo vederti sorridere, voglio solo vederti così”. Era la preferita di mamma”. Inevitabile il paragone con Marica Pellegrinelli con cui è evidente la somiglianza. Ma Carolina risponde sicura e ferma ogni allusione di gossip. “Sono fidanzata. Lo adoro come cantante, ma sarebbe un po’ troppo maturo per me”.

 

View this post on Instagram

Mi ricordo che ricevere una cartolina da mio papà per me era come avere il privilegio di possedere un “pezzo” delle città da cui me le spediva. Ne andavo fierissima, lui viaggiava, io sognavo. Ora rivedendo le stesse cartoline provo nostalgia di un’epoca in cui se scrivevi una cartolina dovevi volerlo per davvero. Cercare l’immagine più giusta, il francobollo, scrivere qualcosa che non potevi poi cambiare ma che sarebbe rimasto lì, indelebile. Avere il coraggio di spedirla, aspettare che arrivasse, sapere che a chiunque fosse destinata avresti cambiato la giornata. In un periodo storico tutto digitale come il nostro ci siamo forse dimenticati della poesia della calligrafia. Di quanto riveli di una persona. Di quanto sia in grado di emozionare. Di quanto si celi dietro una semplice frase. La distanza è sempre stata una tematica della mia vita, fin da piccola. Se c’è una cosa che ho imparato è che non conta poi così tanto se l’amore è forte abbastanza. “Oggi da Parigi, Je T’aime” — @sara.commodi ❤️ @casa_bigotta

A post shared by Aurora Ramazzotti (@therealauroragram) on

 

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com