Home » Franco Gatti a Vieni da Me: “Mio figlio morto per un errore in un momento che non stava bene”
Televisione

Franco Gatti a Vieni da Me: “Mio figlio morto per un errore in un momento che non stava bene”

Franco Gatti ospite a Vieni da Me

Franco Gatti dei Ricchi e Poveri è stato tra gli ospiti di Caterina Balivo a Vieni da Me. In una lunga e intensa intervista, l’artista si è raccontato a tutto tondo ed è tornato a parlare anche della morte del figlio. “Beveva. Ed è stata anche un po’ la sua disgrazia”.

“Mio figlio Alessio lo sento ancora vicino, era molto allegro e sveglio. Imparò a suonare benissimo il pianoforte in un solo anno. Suonava anche il violino. Io ho sempre giocato nei titoli borsistici, gli feci vedere come facevo, dopo sei mesi era migliore di me. Di studiare non se ne parla, però era un tipo così. Dopo un’intervista alla Rai ricordo che trovai una piuma per terra. Secondo me fu un segnale. Credo che ci rincontreremo. Lo spero”.

Gatti, spiega poi che il figlio Alessio non era un alcolista abituale nè un tossicodipendente. L’esito dell’autopsia ha accertato che il ragazzo è morto dopo ‘una prima assunzione’. Un mix di alcol e droga.  “Ha fatto una cazzata, la prima della sua vita, con gli stupefacenti e in un momento in cui non stava bene. E l’ha pagata così”. 

Dopo la morte del fglio Alessio, gatti non se l’è più sentita di cantare nei Ricchi e Poveri ed ha abbandonato il gruppo. “Non ero più felice. Io facevo lo scemo, mi prendevo in giro, ma non me la sentivo più. Ero anche stanco di viaggiare, ma il motivo principale era lui”.

A proposito delle canzoni che hanno reso celebre il gruppo dei Ricchi e Poveri, Gatti ricorda un paio di  rifiuti di Gianni Morandi. ‘La prima cosa bella’ ed anche ‘Che sarà’. “Aveva altre cose in testa Gianni evidentemente. Forse voleva solo andare a comprare il latte”.

“Com’è nato il nome Ricchi e Poveri? Tutto merito di Franco Califano. Ce lo fece conoscere un amico genovese”. Caterina Balivo cerca di indagare sui reali motivi che spinsero marina Occhiena a lasciare il gruppo. “Ma davvero Marina era diventata l’amante del marito di Angela Brambati?” . Gatti non cede al gossip e risponde. “No, ma pensa alla salute, questi sono chiacchiericci e pettegolezzi”.

 

Seguici anche sulla pagina Facebook, CLICCA QUI

 

Loading...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com