Home » Cipollini, l’ex moglie shock: “Mi puntò una pistola carica alla testa”
Cronaca

Cipollini, l’ex moglie shock: “Mi puntò una pistola carica alla testa”

Cipollini, l’ex moglie shock: “Mi puntò una pistola carica alla testa”. La dichiarazione arriva direttamente dalla deposizione al processo

Cipollini, l’ex moglie shock: «Mario mi ha puntato la pistola alla testa durante una lite. Mi ha minacciato e quell’arma era carica». Così è Sabrina Landucci, ex moglie del campione di ciclismo Mario Cipollini, nel corso della deposizione al processo per presunti maltrattamenti e minacce.

Oltre all’ ex moglie, ha deposto anche Silvio Giusti, ex calciatore e adesso nuovo compagno della Landucci. Stando a quanto si apprende da leggo.it, il fatto della pistola risale a prima del 2012, vale a dire a quando la coppia era ancora sposata. Si tratta di un’ arma legalmente detenuta da Cipollini che in quella occasione l’ avrebbe puntata alla moglie nella casa dove vivevano a Monte San Quirico, in provincia di Lucca.

Il processo nei confronti di Mario Cipollini è partito dallo scorso 28 giugno. Le indagini sono partite dopo la denuncia dell’ ex moglie Sabrina Landucci. Il primo pm richiese un’ archiviazione, ma il procuratore capo Pietro Suchan affidò il fascicolo a un secondo pm che lo integrò e avviò richiesta di rinvio a giudizio per Cipollini.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Leggi anche:
Milly D’Abbraccio si ritira: “Apparire a tutti i costi non serve, io ho già dato…”

Crociera-incubo sui fiordi finisce in ammutinamento – VIDEO

Raoul Bova e Chiara Giordano insieme per una serata speciale, grande assente la Morales

Briatore furibondo torna dall’avvocato, Elisabetta ha un nuovo misterioso accompagnatore

Giancarlo Giannini: “Steven Spielberg mi disse che per il film ET aveva copiato De Sica”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com