Home » Celentano su Adrian: “L’ho scritto per un motivo. Tratterò tutti i temi tranne uno…”
Spettacolo Televisione

Celentano su Adrian: “L’ho scritto per un motivo. Tratterò tutti i temi tranne uno…”

Adriano Celentano su Adrian ai microfoni di Silvia Toffanin. L’attore si racconta a Verissimo mentre lavora alla realizzazione del suo show

Adriano Celentano su Adrian ai microfoni di Silvia Toffanin che ha fatto un’incursione con le telecamere di “Verissimo” negli studi dove si stanno svolgendo le prove di ‘Adrian’, lo show del “Molleggiato” che tornerà su Canale 5 il 7 novembre.

Il pubblico si aspetta sempre tanto da te, perché?
“Perché sono come me, siamo giocherelloni”

Come si fa a non deludere il pubblico?
“Questa è una bella domanda. Secondo me bisogna fare in modo che lui in si accorga che tu ci sei. Qualcuno pensa l’esatto contrario ma sbaglia: più ci sei, più il pubblico si stanca. Magari sbaglio, ma non credo. Perché tu cosa dici?”

Penso che bisogna farsi vedere di fronte al pubblico che ti cerca.
“Certo, ma senza che il pubblico se ne accorga, altrimenti comincia ad annoiarsi. È difficile da capire ma è così”.

Secondo te il pubblico ha capito Adrian?
“Credo che il pubblico amerà più Adrian di Adriano. Per cui, finché non si accorgerà di Adriano, io sarò salvo”.

Quindi il pubblico amerà più Adrian che Adriano?
“Si, lo amerà ancora di più. Io vorrei essere come Adrian, ma ho ancora molta strada da fare”

Il tuo successo dura da 50 anni, come si fa a conviverci?
“Non lo so. Me la faccio anch’io questa domanda. A volte in tv racconto banalità e il pubblico è il contento. E naturalmente sono contento anch’io perché penso di essermela cavata”.

Le tue provocazioni partono da lontano. Tu hai portato il rock a Sanremo dove hai cantato dando le spalle al pubblico.
“Si, pensavo che il pubblico avrebbe gradito questa cosa, perché era diversa dal solito. E invece c’è stata una interrogazione parlamentare per quel gesto che fu additato come mancanza di rispetto agli italiani. Italiani… è una parola che si usa molto in questo periodo”.

Negli anni 80 lanciavi un messaggio ecologista, un tema trattato oggi dai politici. Ti senti un po’ un politico?
“Non mi sento un politico, però specialmente in questo periodo mi sento un po’ preoccupato per le cose che succedono, i cambiamenti di clima improvvisi: d’Estate nevica mentre d’Inverno quasi possiamo andare al mare. Tutti questi scompensi che ci sono che poi riflettono nella mente delle persone. Sono un po’ preoccupato. Forse è per questo che ho scritto Adrian”.

Celentano su Adrian

Adrian tratta molti temi.
“Si, Adrian tratta tutti i temi tranne uno…”.

Quale?
“Devi farmi un’altra domanda…”

Per capire qual è il tema che manca?
“No, per passare ad un altro argomento”.

Ci saranno ancora le pause per Adran?
“Le pause purtroppo ci sono sempre ed è abbastanza grave, a volte”.

Ma quando fai una pausa, a che pensi?
“A riempirla. E non sempre ci riesco”.

Sei così anche nella vita?
“No, nella vita sono peggio” (ride ndr).

Ti farai vedere?
“Certo!”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
La mamma di Ronaldo: “Esiste una mafia del calcio. Mi sono resa conto di una cosa…”

La trans Giulia Giannini: “Sono andata a letto con Er Faina quando era fidanzato. Mi ha lasciato in albergo così…”

Paolo Vallesi: “Ho avuto un cancro, la presi male ma ora sono felice di raccontarvi una cosa”

Maxi blitz antidroga a Perugia: oltre 150 arresti, sequestrati quintali di droga

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com