Home » Will & Grace, morta l’attrice Shelley Morrison: cinema in lutto
Cronaca Spettacolo

Will & Grace, morta l’attrice Shelley Morrison: cinema in lutto

Will & Grace, morta l’attrice Shelley Morrison al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles dopo una grave insufficienza cardiaca

Will & Grace, morta l’attrice Shelley Morrison. Molti la ricorderanno come Rosario Salazar, la cameriera di Karen Walker, interpretata da Megan Mullally, nella nota sit-com americana. Shelley Morrison, questo il nome d’ arte dell’ attrice, aveva 83 anni. Il decesso è avvenuto al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles per insufficienza cardiaca. Con lei se ne va uno dei personaggi più amati delle serie tv.

La stessa Shelley Morrison amava molto quel personaggio, al punto che aveva confessato: «Rosario è uno dei miei personaggi preferiti di tutti i tempi. Mi ricorda molto mia madre, che amava gli animali e i bambini, ma non sopportava gli sciocchi. Per me è molto significativo che siamo stati in grado di mostrare una donna anziana e ispanica che è brillante, intelligente e in grado di reggere il confronto».

Anche Lori DeWaal, sua agente, ha confermato. «Il più grande orgoglio di Shelley come attrice era recitare l’ indomabile Rosario, in una serie comica che promuoveva la causa dell’ equità sociale e della parità per le persone LGBTQ. Un personaggio latino. Credeva che il modo migliore per cambiare i cuori e le menti fosse attraverso la commedia».

Rachel Mitrani, questo il vero nome dell’ attrice che interpretava Rosario nella sit-com Will & Grace è nata nel Bronx da genitori ebrei spagnoli il 26 ottobre 1936. Da poù di sessant’ anni ha lavorato come guest star in oltre 150 serie televisive. Shalley Morrison non era conosciuta solo per il suo ruolo nella nota sit-com americana, ma anche per aver interpretato sorella Sixto ne La suora volante al fianco di Sally Field negli anni ’60.

Alcuni dei suoi ruoli includevano una donna nativa americana ne L’oro di Mackenna nel 1969, nonché ruoli minori ispanici in film come Man and Boy nel 1971 e Troop Beverly Hills nel 1989. Tra i suoi film, anche Divorzio all’americana (1967), Breezy (con la regia di Clint Eastwood, 1973) e Mela e Tequila (1997).

Aveva combattuto problemi di salute nel corso degli anni ed era sopravvissuta al cancro al seno e ai polmoni. Nel 1973 conobbe e sposò lo scrittore Walter Dominguez, con cui ha adottato sei figli. Secondo quanto riportato nella sua biografia, con lui si interessò alle tradizioni dei nativi americani, in particolare al Lakota Sioux.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sean Hayes (@seanhayes) in data:

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Mercedesz Henger scoppia in lacrime: “Non volevo che uscisse la notizia, l’ho fatto solo per un motivo”

Bimbo di due settimane in vendita su Craigslist: “Silenzioso, gratis abiti e sorellina”. L’orrore negli Stati Uniti 

Placido Domingo e le accuse di molestie: “Ho una convinzione su ogni forma di molestia”

Whoopi Goldberg pazza della Puglia: “Meraviglioso, compro casa qui” – VIDEO

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com