Home » Don Mazzi a 90 anni e presenta il libro Io sto bene solo con i ragazzi cattivi: “Io sto bene solo tra i disperati”
Televisione

Don Mazzi a 90 anni e presenta il libro Io sto bene solo con i ragazzi cattivi: “Io sto bene solo tra i disperati”

Don Mazzi a 90 anni presenta a Domenica In il libro Io sto bene solo con i ragazzi cattivi

Don Mazzi è stato ospite di Mara Venier a Domenica In dove ha presentato il suo ultimo libro, Io sto bene solo con i ragazzi cattivi. “Se non avessi fatto il prete, avrei fatto comunque la stessa vita. Io sto bene tra i disperati”.

Don Mazzi ha da poco compiuto 90 anni e racconta. “Il segreto della mia vita? Non pensare. Se mi mettessi a riflettere che ho 90 anni dovrei iniziare a pensare di ritirarmi dalle suore, ma per carità. Lo dico per loro non per me. Per come sono fatto io…”. Scherza il sacerdote più amato d’Italia, e racconta che il segreto della sua vita tanto attiva è proprio quello di non fermarsi a pensare al tempo che passa, ma concentrarsi solo sulle cose da fare, sul bene da donare al prossimo. “Ad un certo punto il tempo non deve valere più. Se inizio a pensare, vado giù. La capoccia mia non ha mai funzionato. Io son un borderline… Se non fossi stato prete avrei fatto la stessa vita in mezzo ai matti ed ai disperati”.

Fortissima l’amicizia che Don Mazzi ha con la Venier, i due sono amici da oltre trent’anni. “Vuol dire che siamo davvero amici. Hai un viso dolcissimo ma sei anche burrascosa”. In una recente intervista al settimanale Oggi, Don Mazzi aveva dichiarato. “Se non sono caduto in tentazione con la Venier non mi capiterà mai più…”. Tra le risate del pubblico, il sacerdote spiega. “Un uomo normale che lavora 5 anni con te tutte le domeniche pomeriggio è chiaro che qualche pensierino lo fa.. la mia presenza ed il nostro rapporto è straordinario perchè è oltre i pensieri che la gente fa. Le vecchiette mi chiedono sempre come sia possibile che non mi sia innamorato di te”.

Il sacerdote prosegue. “Il nostro è un rapporto particolare ed i preti come me hanno queste relazioni. A me ogni giorno capitano relazioni straordinarie”. Mara racconta poi. “Ogni volta che dolori forti io penso, però io ho Don Antonio, sei il mio rifugio. So che ci sei tu a consolarmi di tutto quello che sai e che non diremo mai”.

Don Mazzi conclude. “E’ vero anche in strutture come le mie, possono realizzarsi fatti straordinari. La vita è unica”.

 

Seguici nache sulla pagina Facebook, CLICCA QUI

 

 

 

 

 

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com