Home » Padova, scuote figlio neonato che finisce in coma: mamma 29enne si autodenuncia
Cronaca

Padova, scuote figlio neonato che finisce in coma: mamma 29enne si autodenuncia

Mamma scuote figlio neonato che finisce in coma. Così una donna di 29 anni si è autodenuncia e adesso deve rispondere di gravi accuse

Scuote figlio neonato che finisce in coma. Una 29enne originaria della provincia di Vicenza e residente a Mestrino (Padova) è indagata per lesioni gravissime aggravate nei confronti del figlio di cinque mesi che adesso si trova riicoverato in gravissime condizioni all’ ospedale di Padova.

Stando a quanto si apprende da una prima ricostruzione fatta dagli investigatori, la donna, esasperata dal pianto del neonato, lo avrebbe scosso violentemente tanto da provocare un arresto circolatorio.

L’ episodio è avvenuto lo scorso sabato 21 dicembre nella casa della famiglia. E’ stata la stessa donna a chiamare il 118 e ad autoaccusarsi davanti al magistrato e ai carabinieri.

All’ arrivo dei sanitari, il medico di turno ha chiamato i carabinieri. La mamma in caserma ha raccontato la sua verità. La donna, esasperata dal pianto del piccolo, che non dormiva e lei, avrebbe perso il controllo di se stessa. Il neonato è in pericolo di vita e rischia comunque di subire danni permanenti.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Monza, diffonde foto della compagna di classe nuda: 12enne accusato di revenge porn

Benevento, Clemente Mastella ricoverato in ospedale: le condizioni

Milano, chiude il villaggio di Babbo Natale più grande d’Italia: flop annunciato

Worlds of Journalism Study: ecco come sono schierati i giornalisti italiani – GRAFICO

Nicola Carraro, paura per il marito di Mara Venier: “Quanto mi hai fatto preoccupare marito mio…”

Bimba rapita dal padre: ritrovati in Danimarca. Le condizioni

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com