Home » Giornalismo in lutto, è morto Giampaolo Pansa: mise alla berlina i vizi della classe dirigente
Cronaca

Giornalismo in lutto, è morto Giampaolo Pansa: mise alla berlina i vizi della classe dirigente

Giornalismo in lutto, è morto Giampaolo Pansa, storica firma che mise alla berlina i vizi della classe dirigente e altre inchieste

Giornalismo in lutto, è morto Giampaolo Pansa. Scrittore, polemista, commentatore, firma dei più importanti quotidiani italiani, dalla Stampa, dove ottenne il suo primo contratto giornalistico, nel 1961, al Giorno, dal Corriere della Sera a Repubblica (di cui è stato vicedirettore) al Messaggero, dall’Espresso a Epoca a Panorama,

Il collega è deceduto a Roma all’età di 84 anni. Ha raccontato con acume la società e la politica italiana, mettendo alla berlina i vizi della classe dirigente e soprattutto proponendo un punto di vista controcorrente, sempre in grado di stimolare il dibattito e la riflessione.

Basti pensare alle polemiche giornalistiche e storiografiche che hanno sempre accompagnato i suoi libri dedicati alla Resistenza. Come riporta ANSA, su tutti Il sangue dei vinti, il saggio del 2003 sui crimini dei partigiani compiuti dopo il 1945 che gli è costato l’accusa di revisionismo.

Suoi numerosi scoop, per esempio sullo scandalo Lockeed, ma anche espressioni entrate ella storia come la ‘Balena bianca’, cioè la Democrazia cristiana, o il ‘Bestiario’, titolo di una sua celeberrima rubrica.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Firenze, Suore si ‘barricano’ in convento a rischio sfratto

Incidente a Fano, auto contro casa: morto 25enne

Salvini condannato per razzismo contro i napoletani ma nessuno lo sapeva – VIDEO

Zucchero: “Feci piangere Miles Davis, quell’insegnamento di Pavarotti. Stiamo andando tutti incontro a una sconfitta epocale”

Meteo Italia, inverno ancora in pausa ma non per molto: le previsioni per la prossima settimana

Gwyneth Paltrow lancia “L’odore della mia vagina”: sold-out in poche ore la costosissima candela

Cresce il divario tra ricchi e poveri in Italia: il 20% della popolazione incassa 6 volte in più agli altri

Lotta all’evasione fiscale, il Fisco controlla foto e post sui social network: vale anche per i divorzi

Cochi Ponzoni si racconta: “Io e Renato separati per 1 motivo. Mi credono morto, una commessa si è spaventata”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com