Home » Marcella Bella contro Amadeus: “Sono delusa. Mi aveva detto una cosa sulla canzone, poi…”
Spettacolo

Marcella Bella contro Amadeus: “Sono delusa. Mi aveva detto una cosa sulla canzone, poi…”

Marcella Bella contro Amadeus, la cantante si sfoga su conduttore per l’esclusione dal Festival. Il retroscena a ‘Il Corriere della Sera’

Marcella Bella contro Amadeus: “Sono delusa. Mi aveva detto una cosa sulla canzone, poi…”. Duro sfogo della cantante sul conduttore dopo l’esclusione dal Festival. Il retroscena raccontato ai microfoni de ‘Il Corriere della Sera’.

L’esclusione: “Se mi sono chiesta perché non sono in gara? Ormai c’è una certa incompatibilità tra me e il Festival. Non arrivo da un reality, non ho una delle grandi case discografiche alle spalle. Mi ha consolato vedere la lista degli esclusi: penso che abbiano fatto uno scherzo ad Amadeus e l’abbiano sostituita con l’altra…”.

La cantante aggiunge: “Dico sempre la verità, non ho ancora imparato. Fin da quando dissi a Teddy Reno che avevo 13 anni, e non i 15 necessari per essere ammessa al Festival degli sconosciuti di Ariccia, nonostante avessi vinto le selezioni”.

Marcella Bella contro Amadeus: lo sfogo a CorSera

Una esclusione dolorosa: “Non per me, ma per mio fratello Gianni. Avrei voluto partecipare con la nuova canzone che abbiamo scritto tutti insieme noi quattro fratelli: io, lui, Antonio e Rosario. Si intitola “Un amore speciale”. Amadeus l’aveva sentita e mi aveva detto che era una canzone importante. Evidentemente non abbastanza”.

C’è un motivo per cui spiega la canzone è così importante per Marcella Bella: “Nel 2010 Gianni ha avuto un ictus che gli ha paralizzato metà del corpo. È sempre stato il mio idolo, ma persino dopo quell’evento mi ha dato l’ennesima lezione di vita. Avrebbe potuto diventare depresso, egoista, si sarebbe potuto incattivire. Tutte cose legittime. E invece ha affrontato l’ictus con dignità. Nei primi tempi, quando mi scoraggiavo preoccupata, mi dava un colpetto con la mano sinistra sulla coscia, come per dire: guarda che sto bene”.

“Come abbiamo fatto a scrivere la canzone? L’ictus gli ha colpito la porzione di cervello delegata alla parola, ma non quella alla musica. Quando lo chiamo, io parlo come un fiume e lui dice sì, sì, no, no. Poi comincia a farfugliare e allora mi faccio passare sua moglie che è una interprete bravissima. Dopo l’ictus aveva paura di riavvicinarsi al pianoforte, teme lo stress. Però canticchia, emettendo dei suoni. Una volta ha improvvisato una melodia, l’ho registrata con il telefonino e ho coinvolto gli altri due fratelli per metterla in musica e scrivere il testo. Quella è la nostra canzone”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Rissa Gianese-Martani in diretta: “Sei una scema solo cu** e te***. “Ringrazio i vostri mariti”

Mihajlovic pro Salvini, l’assessore di Bonaccini: “Non potrebbe curarsi qui se dessimo retta alla Lega…”

Bonolis e gli arbitri: “Non è gol a meno che non giochi la Juve”. La stoccata

Australia, aereo antincendio si schianta al suolo: tutti morti

Marcella Bella contro Amadeus: “Sono delusa. Mi aveva detto una cosa sulla canzone, poi…”

Licenziato, si impicca due ore dopo. Il sindacato: “Provvedimento esagerato, pronti a vie lagali”

Meteo Italia, weekend con piogge e neve su alcune zone: le previsioni

Condizioni Schumacher, il neurochirurgo: “È peggiorato”. E spuntano foto macabre del pilota

Australia, aereo antincendio si schianta al suolo: tutti morti

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com