Home » Dan Peterson ricorda Kobe Bryant: “Molto legato e riconoscente all’Italia. Ha sempre detto una cosa”
News Sport World

Dan Peterson ricorda Kobe Bryant: “Molto legato e riconoscente all’Italia. Ha sempre detto una cosa”

Dan Peterson ricorda Kobe Bryant ai microfoni del Late Show, il nuovo programma radiofonico in onda nei week end su Rai Radio2

Dan Peterson ricorda Kobe Bryant: “Molto legato e riconoscente all’Italia. Ha sempre detto una cosa”. Il noto coach e commentatore di Basket parla al Late Show, il nuovo programma del week end di Rai Radio2, condotto da Luca Restivo, Federico Vozzi e Davide D’Addato, tutti i sabati e le domeniche alle 22.

«In questo momento rifiutiamo di accettare una notizia del genere» […] «Kobe Bryant era molto legato e molto riconoscente verso l’Italia. Ha sempre detto di aver imparato i fondamentali e l’intelligenza di gioco in Italia. Ha sempre dichiarato: “sono un giocatore più straniero-internazionale che americano. Sono molto riconoscente e grato a chi mi ha insegnato come giocare a basket”».

E ancora: «Kobe Bryant era il Ruud Gullit del basket, un uomo con caratteristiche fisiche e atletiche eccezionali, anche con una grandissima tecnica e mentalità. Kobe Bryant aveva tutte queste caratteristiche insieme e anche una determinazione terrificante».

Un esempio non solo per tifosi e appassionati di sport: «Era un uomo a 360 gradi: non si è fermato agli allori e i soldi guadagnati nel basket, ha cercato di continuare a crescere come uomo anche dopo la sua carriera sportiva».

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Napoli-Juve, “non sono juventino!”, il piccolo azzurro e il gesto in diretta tv [VIDEO]

Dan Peterson ricorda Kobe Bryant: “Molto legato e riconoscente all’Italia. Ha sempre detto una cosa”

Dramma Kobe Bryant, nello schianto morti anche l’intera famiglia Altobelli

Scomparsa da Bedizzole, Francesca Fantoni trovata morta nel parco giochi

Luigi Favoloso: “Nina Moric vuole distruggemi perché ho scoperto quell’sms. Su Carlos e mia madre…”

Elezioni Regionali, in Emilia Romagna, trionfa Bonaccini, in Calabria vince Santelli: il punto

ANSA – Mihajlovic di nuovo in ospedale a Bologna

Milano, ragazzino cinese insultato in campo: “Torna in Cina a prenderti il virus”. Scoppia in lacrime ed esce

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com