Home » Rifiutato dall’ospedale, infetto da coronavirus si impicca a un cavalcavia
News World

Rifiutato dall’ospedale, infetto da coronavirus si impicca a un cavalcavia

Rifiutato dall’ospedale, un uomo infetto dal coronavirus si è impiccato ad un cavalcavia perché non voleva contagiare la propria famiglia

Infetto da coronavirus si impicca a un cavalcavia a Wuhan. A dare la notizia è France24, precisando che il’ uomo non sarebbe stato accolto in un ospedale e avrebbe così deciso di farla finita. L’ insano gesto compiuto per non tornare a casa e contagiare la famiglia. Una notizia che arriva poco dopo aver appreso che a Wuhan è stato ultimato l’ ospedale cominciato dieci giorni fa.

Deciso e costruito in tempi record, il primo ospedale speciale di Wuhan è sorto per fronteggiare alla crisi del nuovo coronavirus. Così, a stretto giro è stato completato e domani, come da programma, comincerà ad accogliere i pazienti. Stando a quanto si apprende dai media locali, la struttura si chiama  Huoshenshan e sarà gestito dai medici militari.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Coronavirus, prima vittima fuori dalla Cina. Crescono vittime e contagi

Clizia Incorvaia-Zequila, il massaggio è troppo bollente, fan furiosi; “Il fidanzato fuori…”

Piero Pelù: “La mia crociata contro eroina e cocaina. Sanremo? Canzone dedicata ai ragazzi di Nisida”

Ubriaco investe gruppo di bambini: quattro morti e 3 gravi. La tragedia

Italiano disperso in Australia: tragico epilogo per il 24enne Mattia Fraschini

Juventus-Fiorentina highlights del match di Serie A – VIDEO

Furti con trucco della ‘gomma forata’: così i ladri ingannavano le loro vittime – VIDEO

Meteo Italia, arriva il freddo: temperature in picchiata ma non ovunque. Le previsioni

Madonna esagera: “Preferisco gli uomini super dotati, soprattutto per un motivo…

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com