Home » Gessica Notaro a Vieni da Me: “In quei giorni ho capito quanto di buono avevo fatto. C’è una cosa che mi fa molto male”
Televisione

Gessica Notaro a Vieni da Me: “In quei giorni ho capito quanto di buono avevo fatto. C’è una cosa che mi fa molto male”

Gessica Notaro a Vieni da Me ospite della puntata andata in onda oggi pomeriggio, giovedì 26 febbraio su Raiuno

Gessica Notaro a Vieni da Me: “In quei giorni ho capito quanto di buono avevo fatto. C’è una cosa che mi fa molto male”. Ospite di Caterina Balivo nel corso della puntata di Vieni da me andata in onda oggi, giovedì 27 febbraio, la giovane ricostruisce l’ aggressione con l’ acido subita da parte dell’ ex fidanzato.

La Notaro esordisce parlando del rapporto con la sua mamma: “Litighiamo sempre ma senza di lei sarei finita”. Gessica ripercorre la carriera dopo l’ aggressione e ora ha ritrovato anche l’amore e dopo il fidanzamento è pronta al grande passo (mostra l’anello di fidanzamento).

Sulle motivazioni che l’ hanno aiutata ad andare avanti. “Ho capito in quei giorni che qualcosa di buono l’avevo fatto, c’era una coda di amici che da tutti Italia mi venivano a trovare e gli infermieri dovevano mandarli via. mia mamma doveva gestire il traffico e anche lei è rimasta stupita, dicendo che non pensava che le persone mi volessero così bene”.

E ancora: “E’ stato un momento brutto della mia vita, ma per due mesi si è sembrato di vivere in un film. Momenti supertragici, ma anche momenti superpositivi”.

Sul rapporto con la madre: “Io e mia mamma siamo legate dal cordone ombelicale. Ci litigo tantissimo, su qualsiasi cosa, perché abbiamo due caratteri fortissimi. Lei ha esaurito la sua pazienza ed è diventata più dura”.

Ma a quel punto la Balivo insiste: “Tu te ne approfitti?”. E lei replica: “No questo no, però abbiamo due caratteri forti e siamo determinate. Però io senza mia madre, glielo dico tutti i giorni, sarei finita. Ho bisogno di contatti con lei come se fossi una bambina: baci e coccole”.

Sulla carriera: “Io avevo cominciato facendo la modella e un po’ di televisione, da piccoli si dà molta importanza all’egocentrismo. Ad un certo punto sono successe un paio di cose spiacevoli in famiglia e ho iniziato a lavorare con i mammiferi marini, che è il mestiere più bello del mondo e che mi manca tantissimo. E’ successo tutto questo e si è aperta una finestra nel mondo dello spettacolo, ma in maniera diversa: lo spettacolo e la tv sono diventati un mezzo per divulgare il mio messaggio”.

Infine conclude: “Qualsiasi cosa ti succeda nella vita, il problema pesa in base all’ atteggiamento che tu hai rispetto al problema. C’è una cosa che mi fa molto male: ho parlato con il mio parrucchiere qualche giorno fa, lui mi ha detto che le tante cose che sto facendo in tv sono lette male dalle persone. La cosa che più mi ha fatto male è che secondo alcuni io dovrei andare dal mio aggressore per dargli ciò che spettava per il mio successo. A volte sembra che il problema sia di solidarietà tra donne: se non ci aiutiamo tra donne, come facciamo?”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Grave lutto per Ornella Muti: morto il marito della figlia

Coronavirus, sito porno regala abbonamenti a veneti e lombardi: “Chiusi in casa…”

Disastro Juve, sconfitta senza tirare in porta. Sarri recrimina: “Ci avrebbero dato 2 rigori in Italia”

Coronavirus in Campania, scoperto terzo caso: positivo 50enne rientrato dalla Lombardia

Dieta BARF per cani, cos’è e perché è utile provarla: i consigli

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com