Home » Striscia la notizia, Francesca Manzini si racconta: “Fiorello mi ha dato un consiglio. Pensavo di essere Alba Parietti”
Televisione

Striscia la notizia, Francesca Manzini si racconta: “Fiorello mi ha dato un consiglio. Pensavo di essere Alba Parietti”

Striscia la notizia, Francesca Manzini si racconta rivelando alcuni aspetti di sé in una intervista rilasciata ai microfoni de ‘Il Corriere della Sera’

Striscia la notizia, Francesca Manzini si racconta: “Fiorello mi ha dato un consiglio. Pensavo di essere Alba Parietti”. Una determinazione che alla fine l’ha portata lì dove voleva essere. La sua è stata una gavetta passata anche attraverso tanti «no»: «Carlo Conti me ne ha dati 4 per il suo Tale e Quale Show: io ci provavo, ma ogni volta venivo respinta. L’ultima volta ci sono rimasta male perché mi ero impegnata tanto, ma alla fine l’ho ringraziato perché poi mi ha chiamato Maria De Filippi per fare la concorrente ad Amici Celebrities». Succedeva l’anno scorso. L’anno prima invece era stato Carlo Verdone a volerla in Benedetta follia: «Così come sono entrata nel mondo del cinema ne sono uscita», perché a oggi quell’esperienza è rimasta un unicum, «una nuvola di passaggio».

Dopo il muro di camera sua ci sono stati i villaggi turistici «tra anni di vera palestra. Fiorello mi ha fatto un complimento bellissimo e mi ha dato un consiglio prezioso: mi ha detto che sono veloce e ho la battuta pronta. Per le imitazioni invece mi ha suggerito di trovare sempre un dettaglio che il pubblico non è abituato a vedere: quello fa la differenza». Dai villaggi turistici ai social il passo è stato digitale: «Ringrazio Twitter, Instagram e Facebook, lì mi sono scoperta donna: bella, forte e improvvisatrice».

Sa imitare 53 tipi di voce, compresa quella di Mara Venier che ha proposto più volte quest’anno a Striscia: per calarsi nei suoi panni usa la tecnologia del deep fake, non è doping? «Il deep fake si limita a sovrapporre il volto di chi viene imitato sulla mia faccia e mi evita così 4 ore di trucco e collagene. La voce, la gestualità, i dettagli sono invece artigianali, è tutta farina del mio sacco: le sfumature alla fine fanno il colore, e questa non l’ho letta sui Baci Perugina».

Insomma talento naturale: «Non so nemmeno io come ho imparato a fare tutte quelle voci, mi vengono spontaneamente». Sembra quasi spavalda quando dice che non ha nessuna paura per il suo debutto davanti a milioni di spettatori: «Sono tranquilla, mi sento a mio agio: al posto delle persone devo vedere il muro che guardavo quando mi allenavo da piccola; se annebbi la vista, non vedi tutti quegli occhi che ti guardano». Il consiglio di Antonio Ricci è stato un lampo: «Sii te stessa e non strafare».

Fidanzata con l’ex rugbista argentino Juan Martín Hernández («sono l’unica donna che dà sempre ragione a un uomo»), Francesca Manzini ha attraversato anche molte fragilità: anoressica, poi bulimica, ha raccontato che a casa sua c’era un clima di violenza psicologica e molto silenzio. La battuta è pronta.

«Era come la Milano ai tempi del coronavirus. Ma quello che ho vissuto è quello che mi permette di essere qui ora. Ho una grande resilienza, una grande capacità di reagire. Ho frequentato posti veramente brutti ma ho avuto la capacità di dire basta: quando diventi consapevole di quello che vivi, ti dai pace e ritrovi l’equilibrio». Se si guarda da fuori quale pregio si riconosce? «Penso che la naturalezza sia il mio talento: mi sento come Roger Rabbit».

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Coronavirus, Piero Angela scende in campo: “Basta fake news, vi spiego io” VIDEO

Briatore attacca Sarri: “Ha perso il feeling della squadra, un episodio è eloquente. Ho un timore”

Coronavirus, medici in quarantena e malati lasciati soli: la lettera di denuncia

Roma, bambino abbandonato per strada nel passeggino in via Principe Amedeo, in zona stazione Termini

Lotta agli evasori, spese e movimenti bancari nel mirino: ecco chi sono i contribuenti più controllati

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com