Home » Coronavirus creato in laboratorio? Arriva la risposta della scienza alla teoria del complotto
News World

Coronavirus creato in laboratorio? Arriva la risposta della scienza alla teoria del complotto

Coronavirus creato in laboratorio? Arriva la risposta della scienza alla teoria del complotto che vede il virus come batteriologica

Coronavirus creato in laboratorio? Arriva la risposta della scienza grazie ad uno studio sui genomi del Sars-CoV-2 e virus affini pubblicato sulla rivista Nature Medicine. Il nuovo coronavirus (Sars-CoV-2), non sarebbe un prodotto di laboratorio o di ingegneria genetica, ma il risultato dell’evoluzione naturale di altri virus della stessa ‘famiglia’. Quindi, stando a quanto emerge dallo studio, non è stato creato dall’uomo, manipolando geni virali in provetta, come insinuato più volte dall’inizio dell’epidemia.

A condurre il lavoro, Kristian Andersen, dello Scripps Research Institute di La Jolla, secondo cui, “confrontando i dati genetici ad oggi disponibili per diversi tipi di coronavirus, possiamo risolutamente determinare che il Sars-CoV-2 si è originato attraverso processi naturali”.

Gli esperti hanno in particolare confrontato il gene per una proteina chiave nel processo infettivo, una proteina dell’involucro esterno del virus (chiamata ‘spike’, da punta o spina) che gli serve per attaccarsi, entrare e infettare le cellule umane.

Spike è dotata di un ‘uncino molecolare’ (chiamato porzione RBD) con cui il virus si lega alle cellule umane incastrandosi alla molecola ‘Ace2’, (recettore importante nella regolazione della pressione del sangue).

Il legame tra Rbd e Ace2 è essenziale per iniziare l’infezione. Inoltre spike ha anche una ‘forbice molecolare’ che aiuta il virus a penetrare nella cellula umana. Il legame tra Rbd e Ace2 è talmente perfetto (Rbd si incastra a perfezione con Ace2 come una chiave con la sua serratura o due pezzi di un puzzle), spiegano, che non può essere altro che il risultato della selezione naturale e non il prodotto dell’ingegneria genetica.

Questa e altre “caratteristiche del virus, la sequenza genetica di Rbd e la ‘spina dorsale’ del virus ci portano a scartare l’ipotesi della manipolazione di laboratorio come possibile origine del Sars-CoV-2”, conclude Andersen.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Coronavirus, Conte annuncia: “Le misure stanno funzionando. Proroga blocco? Abbiamo deciso”

Fabio Testi eliminato dal Grande Fratello Vip: “Ora ho solo un desiderio”

Striscia la notizia attacca Ascierto: è bufera sulla macchina del fango contro il prof – VIDEO

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com