Home » Musica in lutto: è morto Kenny Rogers. Addio all’icona del country
Cronaca

Musica in lutto: è morto Kenny Rogers. Addio all’icona del country

Musica in lutto: è morto Kenny Rogers. Addio all’icona del country che si è spento la notte scorsa nella sua abitazione in Georgia

Musica in lutto: è morto Kenny Rogers. Addio all’icona del country. Il cantautore si è spento la notte scorsa all’ età di 81 anni. A dare il triste annuncio la sua famiglia, secondo quanto riportano i media americani. Rogers, che viveva nello Stato della Georgia, è deceduto per “cause naturali” nella sua abitazione.

Nato a Houston il 21 agosto 1938 Kenneth Donald Rogers, questo il suo vero nome, è stato anche un fotografo e attore statunitense, membro della Country Music Hall of Fame. Tra le sue canzoni più note sono da ricordare The Gambler, Lucille, Lady e Just Dropped In (To See What Condition My Condition Was In), contenuta nella colonna sonora de Il grande Lebowski dei fratelli Coen.

Ha ricoperto il ruolo di attore in numerosi film ed è comparso in spettacoli televisivi. Il suo nome è legato anche alla proprietà di una catena di ristoranti in franchising chiamata Kenny Rogers Roasters. Nel 1983 ha duettato con Dolly Parton nella canzone Islands in the Stream.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Coronavirus, Carlo di Borbone: “Partita raccolta fondi per ospedali con meno risorse” – VIDEO

Ospedale Pascale querela Striscia la notizia: “Lesivo verso prof. Ascierto”. Il comunicato

Elettra Lamborghini bisex: “Ho avuto pochi uomini finché ho capito che più dell’altra chiesa…”

Milano, operatori ecologici a lavoro senza mascherina: il bel gesto di un cittadino cinese – VIDEO

Coronavirus creato in laboratorio? Arriva la risposta della scienza alla teoria del complotto

Venezia, positiva al Coronavirus tossisce in faccia alla cassiera dopo una lite: l’orrore

Coronavirus, Ornella Vanoni in lacrime: “Mi viene da piangere, non so più cosa dire. Vi scongiuro fatelo per loro…” – VIDEO

Gerry Scotti risponde alla polemica: “Ho solo letto il testo, Ascierto un signore, Galli invece…”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com