Home » Orrore a New York, fosse comuni per chi non può permettersi il funerale: il video shock
Cronaca World

Orrore a New York, fosse comuni per chi non può permettersi il funerale: il video shock

Orrore a New York, fosse comuni per chi non può permettersi il funerale: il video shock è stato ripreso da un drone e pubblicato dalla Bbc

Orrore a New York, fosse comuni per chi non può permettersi il funerale: il video shock. Arrivano da vicino a New York, Hart Island, dove si trova il ‘cimitero dei poveri’. Le immagini mostrano vere e proprie fosse comuni, con le bare sepolte una accanto all’altra.

Qui vengono seppelliti i poveri morti a causa drl coronavirus che però non ppssono permettersi né un funerale né un posto al cimitero. Il filmato, che ha già fatto il giro del mondo, è stato ripreso da un drone e pubblicato dalla Bbc sui social network.

Intanto continua ad aumentare il numero delle vittime di Covid-19 in America. In modo particolare nello stato di New York, dove decine di lavoratori sono stati assunti per scavare le fosse comuni: la stima dei seppelliti sull’isola, al largo del Bronx, è di una ventina di corpi al giorno, cinque giorni la settimana.

Si ritiene che il numero delle sepolture sia quadruplicato nello stato di New York nell’arco di poche settimane dall’inizio della diffusione del Coronavirus.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Coronavirus in Inghilterra, infarto durante il funerale della madre: Laura Richards muore a 32 anni

Il dramma di Matilde Brandi: “Mio padre non è morto per coronavirus. È stato un lutto nel lutto…”

Coronavirus, misure prolungate ancora di tre settimane ma con qualche riapertura: le novità

Milano, rom tentano rapina a volontario Croce rossa, ma è un campione di arti marziali: in 3 all’ospedale

Orrore a New York, fosse comuni per chi non può permettersi il funerale: il video shock

Unione europea, trovato l’accordo: niente Eurobond, sarà Mes? I dettagli

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com