Home » Fase 2, ripartenza in 4 date: gli ultimi saranno bar e ristoranti. I dettagli
Italia News

Fase 2, ripartenza in 4 date: gli ultimi saranno bar e ristoranti. I dettagli

Fase 2, ripartenza in 4 date

Fase 2, ripartenza in 4 date: gli ultimi saranno bar e ristoranti. I dettagli. I prossimi quattro lunedì saranno caratterizzati dalle riaperture dopo il lockdown. Il 27 aprile ripartono le fabbriche di macchine aziendali, poi toccherà ai cantieri il 4 maggio. E per ultimo bar e ristoranti il 18 maggio. Ma il programma rallenta se l’indice R0 ricomincia a salire

Le quattro date chiave per la “fase 2” fissate dal governo dovrebbero scandire la fine scaglionata del lockdown e se i sindacati non fermeranno tutto, lunedì prossimo ripartiranno le fabbriche di macchine industriali per l’agricoltura e la silvicoltura. Poi, lunedì 4 maggio, salvo cambi di rotta, ripartiranno tutti i cantieri, insieme alle industrie del tessile e della moda.

Lo stesso giorno via libera anche a Lotto e Superenalotto ma, soprattutto, scatta l’ allentamento dei divieti di spostamento, mantenendo comunque l’ autocertificazione, e si potrà andare fuori dal Comune di residenza. Sarà di nuovo Cmconsentito fare sport all’aperto anche lontano dalla propria abitazione e ci si potrà allenare, da soli oppure a due metri di distanza dagli altri.

Lunedi 11 maggio, salvo eventuali modifiche, toccherà alla vendita al dettaglio. Abbigliamento, calzature e tutti i negozi che finora sono rimasti chiusi potranno tornare in attività, rispettando, però, le restrizioni dovute al distanziamento e ai dispositivi di protezione. Rimarranno invece chiusi i centri commerciali e i mercati rionali che non vendono alimenti. Il Comitato tecnico scientifico ha per ora bocciato questa ipotesi perché c’è il rischio che la libera circolazione delle persone faccia risalire il numero dei malati.

Infine, come riporta CorSera, il 18 maggio sarà il turno di bar e ristoranti. Un metro dal bancone, due metri tra un tavolo e l’altro, mascherine e guanti per i camerieri: sono queste le regole. E se i governatori accetteranno, dunque i dati saranno ancora incoraggianti, sarà anche possibile andare da una Regione all’altra. Il segnale che indicherà la fine vera di questo incubo.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Alberto Angela: “Sequestrato e picchiato da criminali, ho rischiato la vita”. Il racconto shock

Sciarelli accusa: “Gente abbandonata con febbre ma ai calciatori della Juve hanno fatto il tampone”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com