Home » La verità sugli Ufo, il Pentagono autorizza diffusione filmati top secret – VIDEO
News World

La verità sugli Ufo, il Pentagono autorizza diffusione filmati top secret – VIDEO

La verità sugli Ufo, autorizzata diffusione filmati top secret

La verità sugli Ufo, il Pentagono autorizza diffusione filmati top secret. È di poche ore fa la notizia lanciata dalla CNN secondo cui il quartier generale dell’esercito Usa ha autorizzato ufficialmente oggi la divulgazione di alcuni filmati riguardanti UFO, Unidentified flying objects, già filtrati al pubblico.

Il Pentagono ha dato il via libera alla divulgazione di tre filmati desecretati, uno dei quali registrato nel novembre 2004 e gli altri due nel gennaio 2015. Le immagini erano già state diffuse nel 2007 e nel 2017, ha reso noto il Dipartimento alla Difesa statunitense, i cui funzionari hanno stabilito per la divulgazione ufficiale dei video. Lo riporta “The Hill”.

L’ok è arrivato anche perché non avrebbe «rivelato nulla circa capacità o sistemi» né avrebbe intaccato le indagini sugli oggetti volanti non identificati. Il Pentagono fa anche sapere che la decisione si rende necessaria per chiarire i dubbi nell’opinione pubblica sulla veridicità dei filmati in circolazione, che riguardano «fenomeni aerei che restano caratterizzati come non identificati».

Come riferisce la Cnn, i filmati mostrano quelli che sembrano essere oggetti volanti non identificati che si muovono rapidamente mentre vengono registrati dalle telecamere a infrarossi. In due di questi si sentono le voci dei piloti Usa che reagiscono meravigliati dalla rapidità con cui si muovono gli oggetti. Una voce ipotizza che potrebbe trattarsi di droni di nuova concezione.

La verità sugli Ufo, i filmati della Marina militare Usa

La Marina mostra questi filmati per la prima volta tra il dicembre 2017 e il marzo 2018 da To The Stars Academy of Arts & Sciences, una compagnia co-fondata da Tom DeLonge ex musicista dei Blink-182, appassionato allo studio degli Ufo. Sempre alla CNN, uno dei piloti che aveva visto uno degli oggetti non identificati nel 2004 aveva dichiarato che si muoveva in modi che non poteva spiegare.

«Mentre mi avvicinavo … accelerò rapidamente a sud e scomparve in meno di due secondi. Questo è stato estremamente brusco, come una pallina da ping pong, che rimbalza contro un muro. Colpisce e va da un’altra parte», le dichiarazioni fmdi David Fravor, pilota della Marina statunitense in pensione, nel 2017.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Lecco, festino abusivo finisce in tragedia: due giovanissimi morti per overdose

Ansia e stress da coronavirus, attivo il numero verde per il sostegno psicologico: le info.

Rc auto e coronavirus, crollo incidenti e risarcimenti: lockdown regala somma record alle compagnie

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com