Home » Vittorio Sgarbi: “Silvia Romano va arrestata. O si pente o è complice dei terroristi”
Italia News

Vittorio Sgarbi: “Silvia Romano va arrestata. O si pente o è complice dei terroristi”

Vittorio Sgarbi contro Silvia Romano: l’attacco

Vittorio Sgarbi: “Silvia Romano va arrestata. O si pente o è complice dei terroristi”. La giovane volontaria della onlus Africa Milele, è tornata in Italia dopo 18 mesi di prigionia in mano ai sequestratori ieri pomeriggio, quando è atterrata all’aeroporto di Ciampino con un volo militare diretto da Mogadiscio, capitale della Somalia.

A far discutere sono gli abiti indossati da Silvia Romano: un lungo abito verde, il capo coperto (e la mascherina anti virus). Un dettaglio solo apparentemente trascurabile perché, in realtà, uno dei misteri che ha subito accompagnato il suo rilascio riguarda la conversione all’Islam della ragazza. Conversione che potrebbe essere frutto «della condizione psicologica in cui si è trovata durante il rapimento».

A tal proposito, il critico d’arte Vittorio Sgarbi dice la sua attraverso il proprio profilo Facebook: “Se mafia e terrorismo sono analoghi, e rappresentano la guerra allo Stato, e se Silvia Romano è radicalmente convertita all’Islam, va arrestata (in Italia è comunque agli arresti domiciliari) per concorso esterno in associazione terroristica. O si pente o è complice dei terroristi. #silviaromano #terrorismo #AlShabaab”, scrive Sgarbi sollevando non poche polemiche.

 

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Silvia Romano libera: “Convertita all’Islam e costretta a sposare un carceriere”

Selvaggia Lucarelli: “Riscatto Silvia Romano pagato dai cretini multati in lockdown”

Meteo – Italia spaccata in due tra rischio nubifragi e tempo stabile: le previsioni per la prossima settimana

Prete attacca la Juve e cita settimo comandamento: “Non rubare ha 2 realtà, vi spiego” – VIDEO

Fase 2 Napoli, De Magistris: “Ho visto cose che non vanno. Faccio un appello ai napoletani”

Mosca, incendio nell’ospedale Covid: un morto e centinaia di pazienti evacuati

Pavia, bimba di 15 mesi ingoia pezzo di hashish: in ospedale

Giovanna Mezzogiorno si racconta: “Ho picchiato Bellocchio sul set. Mio padre? Un uomo difficile, quando è morto…”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com