Home » Björklund: “La Juventus mi fece un’offerta moralmente scorretta, rifiutai”
Sport

Björklund: “La Juventus mi fece un’offerta moralmente scorretta, rifiutai”

Joachim Björklund sulla Juventus e un’offerta che gli sarebbe arrivata nel 1996

Björklund: “La Juventus mi fece un’offerta moralmente scorretta, rifiutai”. Joachim Björklund, 49 anni, oggi allenatore in seconda, nella stagione 1995-96 ha giocato nel Vicenza. L’arcigno difensore centrale svedese fece bene in quella stagione al punto di attirare l’attenzione dei grandi club. Alla fine gli scozzesi dei Rangers la spuntano su tutti ma tra le pretendenti c’era anche la Juventus di Marcello Lippi.

Proprio a proposito della Juventus, Joachim Björklund rivela un retroscena particolare in merito alla trattativa con la società bianconera, all’epoca amministrata dal trio Bettega, Moggi e Giraudo, questi ultimi poi condannati per i fatti di calciopoli. “Ero reduce da una stagione con il Vicenza. Nella mia prima annata in Serie A mi ero comportato abbastanza bene e ciò aveva fatto sì che molti club italiani si fossero interessati a me. La Juve, in particolare, ci stava provando in maniera concreta”, racconta.

La proposta. “Mi fecero un’offerta, trovammo un accordo, poi però mi dissero che volevano che andassi in scadenza con il Vicenza per prendermi a parametro zero alla fine della stagione successiva. Non mi sembrava giusto. Era moralmente scorretto nei confronti del Vicenza, il club che mi aveva dato l’opportunità di giocare in Italia. Se fossi andato via, volevo che qualcosa entrasse nelle loro casse. E poi, anche se avevo un accordo con la Juventus, chi lo sa cosa sarebbe potuto accadere la stagione successiva? E se mi fossi infortunato? La Juventus mi avrebbe preso comunque?”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Wet market, continua la vendita di topi e pipistrelli: “Qui bomba ad orologeria, prima o poi accadrà…”

Giappone, Coronavirus fa crollare il tasso di suicidi: un aspetto della quarantena ha cambiato tutto

Benevento e Caserta, ristoratori riuniti con SAC: “Le nostre eccellenze contro la crisi”

Decreto Rilancio – Lavoro, famiglie, imprese, ecobonus: ecco cosa prevede punto per punto la maxi manovra

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com