Home » Austria, il presidente della Repubblica pizzicato a violare coprifuoco in un locale italiano: è bufera
News World

Austria, il presidente della Repubblica pizzicato a violare coprifuoco in un locale italiano: è bufera

Austria, il presidente della Repubblica Alexander Van der Bellen pizzicato a cena dopo coprifuoco

Austria, il presidente della Repubblica pizzicato a violare coprifuoco in un ristorante italiano: è bufera su Alexander Van der Bellen che insieme alla moglie ha violato le misure adottate dal governo per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

La fase 2 austriaca prevede che locali dalle 23 non possono più servire i clienti. Ma 18 minuti dopo la mezzanotte di sabato scorso, 23 maggio, la polizia viennese, nota una coppia seduta sotto il dehors all’aperto di uno dei più noti ristoranti italiani della capitale, il «Sole».

Van der Bellen, 76 anni, e la moglie Doris Schmidauer vengono subito riconosciuti dai poliziotti che, ovviamente, li richiamano all’ordine. E segnalano la violazione all’ufficio del magistrato municipale. Ora il ristoratore rischia ora 30 mila euro di multa. A rivelare l’episodio è il tabloid Krone Zeitung che ha ribattezzato l’incidente come lo «scandalo del coprifuoco».

Inutile sottolineare che gli attacchi al presidente austriaco sono arrivati da tutte le parti politiche. E ieri Van der Bellen ha ammesso di aver sbagliato: «Per la prima volta dall’isolamento sono uscito a cena. Abbiamo chiacchierato e purtroppo abbiamo perso la nozione del tempo. Sono sinceramente dispiaciuto per questo. È stato un errore. Se l’oste subirà un danno, ne risponderò io», ha detto.

Austria, il presidente della Repubblica pizzicato a violare coprifuoco

«Se», perché come riporta ‘Il Corriere della Sera’ non è chiaro se il capo dello Stato abbia violato la legge. Prevede che le attività di ristorazione cessino alle 23, ma i clienti possono rimanere ai tavoli all’aperto: è considerata una «festa privata». E il «Sole» nel frattempo aveva chiuso.

Aki Nuredini, che da 37 anni gestisce il ristorante, ha spiegato l’episodio ai microfoni della Krone. «Il presidente della Repubblica federale è un mio ospite abituale, così come molti artisti. Ha mangiato pesce per cena. Ho fatto tutto nel modo giusto e abbiamo chiuso puntualmente alle 23, come previsto dalla legge, con un ultimo giro di bevute. Il presidente federale ha solo fatto una bella chiacchierata con la moglie fuori nel giardino del bar coperto, all’inizio c’ero anch’io».

Il problema è che sul tavolo di Van der Bellen c’era ancora da bere. Saranno gli uffici del Comune, finora severissimi con i trasgressori, a decidere se proseguire con la sanzione.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Ultima ora:
Morto Alberto Alesina, economista italiano che insegnava ad Harward stroncato da un infarto

Meteo Italia settimana prossima, bene in avvio poi peggiora su alcune zone: le previsioni

Wang Yi: “Cina e Usa a un passo da una nuova Guerra Fredda“. Ministro degli Esteri cinese shock

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com