Home » Lecco, la pm Laura Siani trovata morta in casa a 44 anni: indagini in corso
Cronaca

Lecco, la pm Laura Siani trovata morta in casa a 44 anni: indagini in corso

Giallo a Lecco dove il il sostituto procuratore Laura Siani è stata trovata morta nella sua abitazione, il magistrato aveva 44 anni

Lecco, la pm Laura Siani trovata morta in casa a 44 anni: indagini in corso. La tragedia è avvenuta la scorsa, quando il corpo senza vita del magistrato è stato trovato durante la notte nella sua abitazione in centro, il magistrato, 44 anni, era in servizio alla Procura di Lecco dalla scorsa primavera. In base ai primi rilievi, l’ipotesi più plausibile con le circostanze, sembra essere quella di un gesto volontario.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Lecco, con il tenente colonnello Claudio Arneodo e il capitano Alessio Zanella insieme all’ex procuratore capo Antonio Chiappani (trasferito nelle scorse settimane alla Procura di Bergamo) e i sostituti procuratori Andrea Figoni e Giulia Angeleri. Sul posto anche una Volante della Questura.

Il sostituto procuratore era originaria di Mandello del Lario, in provincia di Lecco. Nota anche per essere figlia del noto musicista Dino Siani, scomparso nel 2017, nonché sorella di Giorgio Siani, ex sindaco di Mandello. Prima di arrivare a Lecco era stata in servizio a Palermo e prima ancora a Lodi.

I militari sono intervenuti dopo la segnalazione di un vicino di casa. Sul posto anche il procuratore capo Antonio Chiappani con i suoi più stretti collaboratori, oltre che gli stessi militari. Sono ancora in corso indagini per risalire alle esatte modalità e cause dell’accaduto.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Ultima ora:
App Immuni, allarme virus in finta mail: ecco come evitare di scaricare il malware

Caos a New York: arrestata la figlia del sindaco De Blasio. Polizia investe i manifestanti – VIDEO

Tir su folla a Minneapolis: autista pro-Trump bloccato e linciato – VIDEO

Gasperini contagiato in panchina: il duro comunicato del Valencia e la strana ‘giustificazione’ italiana

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com