Home » Morte Denise Pipitone, i genitori: “Sappiamo chi sono i colpevoli”
Cronaca

Morte Denise Pipitone, i genitori: “Sappiamo chi sono i colpevoli”

Morte Denise Pipitone, la mamma lancia un accorato appello a ‘Chi l’ha Visto?’

Morte Denise Pipitone, i genitori: “Sappiamo chi sono i colpevoli”. La mamma della piccola scomparsa a Mazzara del Vallo (Trapani) il 1 settembre del 2004 quando aveva solo 3 anni, lancia un accorato appello attraverso la trasmissione ‘Chi l’ha Visto?’, La donna, Piera Maggio, punta il dito contro le indagini: “I primi momenti sono fondamentali. Fu controllata una casa sbagliata”.

Della piccola non si hanno più notizie da quel giorno, quando è stata portata via mentre stava giocando. Denise aveva svoltato l’angolo della strada per rincorrere un cuginetto, proprio dove abita una zia. Quest’ultima all’epoca dei fatti riferì di averla vista l’ultima volta intorno alle 11,45 fare capolino e poi tornare verso casa, dove invece non farà più ritorno.

“Spero che qualcuno si metta una mano sulla coscienza, mi rivolgo a chi sa e non parla. Non abbiamo delle persone preposte a lavorare alla scomparsa di un bambino piccolo e agire nell’immediatezza.

Le indagini si devono fare lontano da parenti e conoscenti. Noi sappiamo chi sono i colpevoli, lottiamo fino alla fine per la verità e la giustizia. Andiamo avanti e continueremo. Non sto dicendo che mia figlia è morta, sto dicendo chi ha sequestrato mia figlia potrebbe essere un potenziale assassino.

Andremo avanti. Denise non è sparita nel nulla, è stata sequestrata sotto casa mia e non è stato un rom qualsiasi. Chi l’ha presa sapeva molto bene quello che faceva”, ha detto la mamma ai microfoni di ‘Chi l’ha Visto?’.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Leggi anche:
Fake news su coronavirus, Ue contro Russia e Cina: “Infodemia per minare democrazia”

Fase 3, riaperture discoteche, cinema e teatri ma con regole dure: tutti i dettagli

Si barrica in casa e minaccia di buttare i figli nel vuoto: panico a Milano

Sallusti: “Lombardia presa a calci in bocca ma mantiene il Paese senza fiatare. Fatemi dire una cosa”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com