Home » Sconcerti: “Juve ha bocciato Sarri, una parte dei giocatori non piace un aspetto. Sulla lite con CR7…”
Sport

Sconcerti: “Juve ha bocciato Sarri, una parte dei giocatori non piace un aspetto. Sulla lite con CR7…”

Per Mario Sconcerti la Juve ha bocciato Sarri, l’intervista a ‘Il Corriere dello Sport’

Sconcerti: “Juve ha bocciato Sarri, una parte dei giocatori non piace un aspetto. Sulla lite con CR7…”. L’editorialista de ‘Il Corriere della Sera’ lo rivela in una intervista rilasciata a ‘Il Corriere dello Sport’. Ve ne proponiamo alcuni passaggi.

Mario Sconcerti, ieri è andato giù duro nei confronti di Sarri sul Corriere della Sera. Con tutto il peso che ha un commentatore come lei.
«Dicono che stia diventando la Juve di Sarri. A me sembra sempre più la Juve delle individualità. E credo che una lunga discussione tra il tecnico, il club e i giocatori abbia partorito questa situazione di compromesso: la squadra fa ciò che la diverte».

Ha l’aria di saperla lunga su quanto accade nello spogliatoio della Juventus. 
«Ho effettuato qualche verifica su questo scontro di caratteri, tra una parte dei giocatori e Sarri. Ha riguardato proprio i modi spiccioli del parlarsi, dell’incitare durante un allenamento. E mi risulta anche che la società a febbraio abbia parlato con i giocatori, invitandoli a pazientare. Molto di più non so.

Di una grossa litigata, di Ronaldo che si allena da solo su un altro campo tirando punizioni e rigori, ma sono informazioni di seconda mano. Di certo c’è che Pirlo è andato alla Juventus Under 23 e questo m’incuriosisce parecchio. Uno come lui non comincia così. E’ chiaro che la Juve vuole testarlo. Lui non ha accettato la Serie C, ha accettato di essere testato. Alla Juve manca il tempo di qui alla Champions e anche dopo per trovare eventualmente una soluzione diversa». […]

Ha scritto di non sapere che cosa significhi per Sarri. Proviamo a indovinarlo? Non dev’essere gradevole scoprirsi superfluo a 61 anni.
«Lui ha due chance se vuole restare alla Juventus, e non sono neppure sicuro che ne abbia una gran voglia. O vince la Champions oppure sfrutta questo tempo soffocato che non lascia spazio alle decisioni, perché la Champions si chiude praticamente alla fine di agosto e a quel punto una società prende ciò che può, non ciò che desidera». […]

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Leggi anche:
Gemellini morti, la lettera della mamma: “Non riesco ancora a realizzare. Il male che vi è stato inferto…”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com