Home » Costantino della Gherardesca: “Barbara D’Urso una martire, vi dico cosa penso di chi la critica”
Gossip

Costantino della Gherardesca: “Barbara D’Urso una martire, vi dico cosa penso di chi la critica”

Costantino della Gherardesca difende Barbara D’Urso in una intervista rilasciata a ‘OGGI’

Costantino della Gherardesca: “Barbara D’Urso una martire, vi dico cosa penso di chi la critica”. Il conduttore approfondisce alcuni passaggi del suo nuovo libro in una intervista rilasciata ai microfoni del settimanale ‘OGGI’. Ve ne proponiamo alcuni passaggi.

Ma come Costantino, c’è la crisi, gli italiani non arrivano a fine mese e lei scrive un libro sulla religione del lusso?
«Alt, attenzione. Il lusso per me non è quello dei pomelli d’oro, delle passamanerie, dello champagne. Per me lusso vuol dire prendersi lo spazio per istruirsi, per arricchire il proprio bagaglio culturale, per riuscire a trovare del bello nella banalità quotidiana».

Qual è allora la sua personale idea di lusso?
«Andare in pensione e trasferirmi in una casa in India, dove leggere, guardare film, curare il giardino».

Nel libro lei racconta una serie di personaggi che indica come santi protettori del lusso. Barbara d’Urso, per esempio.
«Ho trovato contemporaneo e spiritoso il Prati-gate, quasi un’opera d’arte. Sul marito inesistente di Pamela Prati si è creato un gran indotto economico per autori televisivi, giornalisti, conduttori. Penso che Barbara sia una martire perché viene accusata di fare una tv trash. Ma chi la critica non passa certo il tempo a intervistare premi Nobel».

[…] Quando i vip (per esempio Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis) ostentano il lusso su Instagram vengono criticati.
«Anche se non è quella la mia idea di lusso, criticare è ingiusto, perché è moralista. Se una persona ha la Ferrari mi rallegro per lei».

Lei è uno dei pochi conduttori televisivi che ammette di lavorare per soldi.
«La maggior parte dei miei colleghi in tv fa finta di lavorare, non so, per vocazione civica. Io no, lavoro per la televisione commerciale, non mi occupo di poesia persiana, e lavoro per soldi. Spero di guadagnarne il più possibile per poi ritirarmi».

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Leggi anche:
Lombardia, Attilio Fontana indagato dalla procura di Milano

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com