Home » Coronavirus, in Corea del Nord il primo caso: la decisione di Kim Jong-Un è estrema
News World

Coronavirus, in Corea del Nord il primo caso: la decisione di Kim Jong-Un è estrema

Arriva il Coronavirus in Corea del Nord con il primo caso di positività e il dittatore Kim Jong-Un prende una decisione estrema

Coronavirus, in Corea del Nord il primo caso: la decisione di Kim Jong-Un è estrema. Lo stato d’emergenza Covid-19 arriva in Nord Corea. E non per centinaia di casi, ma per uno solo. Un solo caso e nemmeno accertato ha spinto Kim Jong-Un che ha messo in lockdown la città di Kaesong, vicina al confine con la Sud Corea.

Dopo aver convocato una riunione straordinaria del Politburo, Kim Jong-un ha definito la situazione «critica» e ordinato di mettere «il sistema anti Covid-19 in massima emergenza». È seguito immediatamente il «blocco totale di Kaesong e l’isolamento di ogni distretto e regione uno dall’altro». Il «paziente zero» della Nord Corea sarebbe un disertore tornato dal Sud.

Una circostanza che potrebbe aprire un nuovo fronte di crisi tra Pyongyang e Seul. Il regime aveva chiuso da inizio gennaio la sua frontiera con la Cina e la Russia, rinunciando anche al vitale afflusso di turisti cinesi, per evitare la diffusione dell’epidemia. Il confine con la Sud Corea, lungo il 38° Parallelo, è sempre sigillato e presidiato da soldati e mine anti uomo.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Leggi anche:
Lombardia, Attilio Fontana indagato dalla procura di Milano

Caldoro e Meloni a Napoli: il flop con 35 tra sostenitori e fotografi – FOTO ESCLUSIVE

Milano, bimba di 5 anni ferita da un colpo di pistola durante una rapina: le condizioni

Mette foto di casa in affitto si vedono le piante di cannabis: vecchietta arzilla nei guai a Genova

Bimba di un anno muore sbranata dal pitbull dei nonni nel giardino di casa: la tragedia

Giancarlo Magalli querela Marcello Cirillo: “Quella battuta su mia madre…”

Gorizia, 12enne morto nel pozzo: 14 indagati. Le accuse

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com