Home » Meteo Italia, caldo in ritirata dopo il picco: in arrivo 2 perturbazioni. Le previsioni
Meteo

Meteo Italia, caldo in ritirata dopo il picco: in arrivo 2 perturbazioni. Le previsioni

Meteo Italia, caldo in ritirata dopo il picco di questi giorni, quando arriveranno due perturbazioni. Vediamo le previsioni

Meteo Italia, caldo in ritirata dopo il picco: in arrivo 2 perturbazioni. Le previsioni. Il caldo accompagnato da forte afa di questi giorni avrà un indebolimento grazie a due perturbazioni, ma non accadrà subito e non durerà a lungo. Inoltre, l’abbassamento delle temperature sarà diverso per Nord, Centro e Sud, fermo restando una totale stabilità su litorali e pianure.

Al Nord durerà tre giorni, giovedì, venerdì e sabato con sabato giornata più calda quando in Valpadana si potranno toccare e talora anche superare i 38°C.

Al Centro durerà fino a domenica 2 agosto con venerdì giornata più calda quando si potranno toccare anche i 40°C sulle interne della Toscana, del Lazio e in Umbria ma il caldo sarà intenso anche sabato e domenica specie in Sardegna con valori che potranno toccare i 40°C sul medio Campidano.

Al Sud durerà almeno fino a martedì-mercoledì della nuova settimana con massime che potranno toccare i 40°C in Puglia e in Sicilia sul Catanese. Di seguito le previsioni a cura di 3bmeteo.com.

Meteo Italia, caldo in ritirata dopo il picco

Dopo un sabato soleggiato e caldissimo con temperature che raggiungeranno anche i 40°C in Sicilia, Sardegna, Umbria, Lazio e 38-39°C in Valpadana domenica 2 agosto un primo fronte temporalesco porterà forti fenomeni anche a carattere di nubifragio e con grandine a iniziare da Alpi e Prealpi ma con fenomeni che si estenderanno entro sera e per la notte anche ai settori di pianura.

Da domenica si “inizierà a demolire lo scudo anticiclonico a iniziare dalle regioni settentrionali con i primi violenti temporali. Sarà una demolizione molto lenta che raggiungerà le regioni meridionali solo a metà della settimana successiva, motivo per il quale al Sud ci aspettiamo ancora temperature roventi fino a lunedì e martedì.

La situazione resterà fortemente compromessa anche per l’inizio della nuova settimana. Tra lunedì e martedì una seconda perturbazione porterà nuovi violenti temporali dapprima al Nord poi in parte anche al Centro-Sud.

In questo frangente le temperature diminuiranno sensibilmente a iniziare dal Nord già da domenica mettendo fine all’ondata di caldo intenso di questi giorni”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Leggi anche:
Coronavirus, De Luca annuncia nuova strategia: “Da ora la partita si gioca così” – VIDEO

Leotta-Scardina, un “inciampo” dietro la rottura: “Fuori casa e fuori dalla vita. Ecco cosa è successo”

Giornalista scopre di avere un tumore in diretta: la diagnosi da una spettatrice

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com