Home » Genova, tenta uccidere compagna ma i vicini sventano l’aggressione: arrestato
Cronaca

Genova, tenta uccidere compagna ma i vicini sventano l’aggressione: arrestato

Genova, tenta uccidere compagna ma i vicini sentono le urla della donna e sventano l’aggressione facendo arrestare l’uomo dalla polizia

Genova, tenta uccidere compagna ma i vicini sventano l’aggressione: arrestato. L’uomo, 28 anni, stava cercando di strangolare la compagna, che aveva deciso di lasciarlo. Per fortuna alcuni residenti hanno sentito le urla stranzianti della donna e chiamato la polizia.

Arrivati dopo poco tempo sul luogo della lite, a Genova, gli agenti hanno arrestato l’ aggressore con l’accusa di tentato omicidio aggravato, tentata rapina e maltrattamenti. I due stavano litigando in strada e gli abitanti della zona hanno visto tutto dalle finestre e allertato le forze dell’ordine.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Leggi anche:
In ospedale per un tuffo: quarto caso in un mese in Sardegna dopo il video dell’ex velina

Chiama la polizia e ordina una pizza: donna salvata da un agente che intuisce il pericolo

Malore per Cutolo: trasferito d’urgenza all’ospedale di Parma. Le condizioni

Mamma e figlio spariti nel nulla dopo un incidente stradale: il giallo nelle campagne di Messina

Kulusevski: “Alla Juve per vincere la Champions. Juve-Parma? Non posso dirvi cosa ci siamo detti io e CR7…”

Genova, tenta uccidere compagna ma i vicini sventano l’aggressione: arrestato

Meteo Italia, calo definitivo delle temperature. Piogge si spostano: le previsioni fino al weekend

Michelle Hunziker: “Vero amore? Si riconosce in un modo. Vi spiego come…”

Spiaggia chiusa per coronavirus: turisti cacciati dalla ‘morte’ – VIDEO

Tags
Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com