Home » Alexei Navalny avvelenato, negato il trasferimento in Germania: il sospetto
Politica World

Alexei Navalny avvelenato, negato il trasferimento in Germania: il sospetto

Alexei Navalny avvelenato, i medici russi negano il trasferimento

Alexei Navalny avvelenato, negato il trasferimento in Germania: il sospetto. L’oppositore russo Alexei Navalny, posto in terapia intensiva per sospetto avvelenamento, non verrà più trasferito all’ estero a causa del suo stato di salute “instabile”. Lo ha detto oggi la sua portavoce su Twitter, dove denuncia una decisione che “minaccia la sua vita”.

“Il medico capo ha annunciato che Navalny non è trasportabile. Le sue condizioni sono instabili”, ha scritto detto Kira Iarmych, stimando che sarebbe “fatalmente pericoloso lasciarlo nell’ospedale non attrezzato di Omsk” in Siberia.

Nel pomeriggio di ieri giovedì 20 agosto, non appena saputo del sospetto avvelenamento e dello stato di salute di Navalny, Germania e Francia si erano messe a disposizione per offrire all’oppositore russo cure mediche e, eventualmente, anche asilo politico.

La soluzione sembrava essere stata trovata in un trasferimento a Berlino, tanto che nella notte un aereo ambulanza era partito alla volta della Siberia per portare Navalny in Germania. La posizione dei medici sembra però ora cambiare nuovamente le carte in tavola…

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale 

Leggi anche:
Russia, leader opposizione ricoverato in terapia intensiva: avvelenato come nei film

Johnson Righeira: “Ho dilapidato tutti i soldi. In carcere è stata dura. Mai più con Michael

Meteo Italia, prossimi giorni di fuoco: bolla africana avvolge parte del Paese. Le zone più colpite

Malpensa, tamponi solo ai cittadini lombardi: l’ultima perla della Regione Lombardia

Dove vedere Psg-Bayern Monaco streaming e tv, finale Champions League

Pensioni, a settembre pagamenti anticipati: le nuove date

Coronavirus Italia, bilancio di giovedì 20 agosto: nuova impennata casi, salgono anche malati e terapie intensive

Diletta Leotta: “Flirt Ibrahimovic? Nessuna relazione, ecco come stanno veramente le cose”

Coronavirus, in Svezia mai tanti morti negli ultimi 150 anni: il dato shock

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com