Home » Dieta sana durante la gravidanza: consigli per evitare i chili in eccesso
Salute

Dieta sana durante la gravidanza: consigli per evitare i chili in eccesso

Dieta sana durante la gravidanza: alcuni consigli per evitare i chili in eccesso

La gravidanza è una fase molto importante e delicata nella vita di una donna ma anche molto faticosa, soprattutto per la preoccupazione che spesso i chili in eccesso che si acquisiscono quando si è in dolce attesa portano alle future mamme. Ecco allora qualche consiglio per evitare di prendere troppi chili durante la gravidanza, con i cibi da evitare e quelli invece da ricercare.

Consigli per una dieta sana in dolce attesa

Non solo una dieta sana durante la gravidanza ovviamente fare sport può essere complicato, dunque è bene seguire una dieta equilibrata che faccia crescere il bambino in perfetta salute e che permetta alla mamma non di dimagrire – che quando si è in dolce attesa è sconsigliato – bensì di tenere sotto controllo il proprio peso.

Se quest’ultimo aumenta in maniera eccessiva, si rischiano problemi come il diabete gestazionale, la pre-eclampsia, il parto prematuro. In ogni pasto sarebbe il caso di mangiare verdure crude e cotte per assicurare l’assunzione di vitamine e fibre, così come la frutta, che hanno anche elevati livelli di minerali e acqua.

Per assicurarsi il giusto apporto di calcio si può ricorrere al latte e ai formaggi, mentre non bisogna rinunciare ai carboidrati, mangiando alimenti come farine integrali, riso, cereali, pasta o fette biscottate. Serve un’alimentazione controllata e attenta anche agli apporti vitaminici.

Sono diversi quindi gli elementi di cui l’organismo di una donna in dolce attesa ha bisogno: come spiega la guida di shop-farmacia.it ad esempio, molte ginecologhe consigliano alimenti con la vitamina D durante la gravidanza, per aiutare sia la mamma che il nascituro in una fase delicata. La vitamina D viene appositamente somministrata in condizioni particolari, quando ad esempio non si può trascorrere molto tempo all’aperto.

Gli alimenti da evitare

Oltre alla dieta che una futura mamma dovrebbe seguire ci sono alcuni alimenti che, al contrario, dovrebbe evitare nella maniera più assoluta perché possono essere veicolo di infezioni alimentari o risultare tossici sia per la donna in gravidanza che per il bambino. Le scuole di pensiero sul tema sono diverse e sconsigliano alimenti differenti tra loro, ma in generale si può stilare una lista che valga in linea di massima.

Prima di tutto, la carne cruda: si tratta dell’alimento che universalmente le donne incinte non dovrebbero toccare, specie se si è risultate negative al toxo-test visto che c’è il rischio di contrarre la toxoplasmosi, un’infezione che può dare problemi a vista e udito del neonato. La carne cotta può essere consumata e anzi è un ottimo apporto di proteine, ma quella cruda costituisce sempre un rischio, così come quella affumicata e gli affettati crudi o poco stagionati come prosciutto crudo, coppa, pancetta, speck, culatello o salame.

Similmente alla carne, anche il pesce crudo va evitato in gravidanza, a meno che non sia stato abbattuto termicamente a dovere: niente sushi se si vuole azzerare le possibilità di contrarre epatite A o salmonella. Dal punto di vista delle bevande è sempre il caso di eliminare l’alcol, mentre le bevande a base di caffeina possono essere assunte in quantità modiche, così come le bibite gassate o zuccherate.

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com