Home » Alessandria, ginecologo positivo al Covid va a lavorare con la febbre
Cronaca

Alessandria, ginecologo positivo al Covid va a lavorare con la febbre

Un ginecologo positivo al Covid, è andato lo stesso a lavorare in ospedale ad Alessandria

Alessandria, ginecologo positivo al Covid va a lavorare con la febbre. Un medico del reparto di Ginecologia dell’ospedale di Alessandria sarebbe andato a lavorare in ospedale nonostante il manifestarsi di alcuni sintomi tra i quali la febbre. L’uomo sosteneva di avere una semplice influenza. Poi ha invece scoperto di avere il Covid quando però i sintomi si erano già aggravati.

A rendere nota la positività del proprio dipendente è la stessa Azienda Ospedaliera, che ha già avviato le procedure previste per questi casi ed effettuato i tamponi al personale di tutto il reparto. L’Ospedale, attraverso una nota, ricorda che “l’obbligo di utilizzo dei Dpi vigente tutela la diffusione del virus tra pazienti e operatori e che si sta procedendo con i protocolli di sicurezza”.

Sono inoltre previste specifiche indicazioni per operatori e visitatori: a ogni ingresso rilevazione della temperatura corporea ed igiene delle mani. Ad ogni accesso predisposto un checkpoint con la presenza di personale, fornito di termoscanner e gel antisettico per le mani.

Inoltre è obbligatorio l’utilizzo dei Dpi per tutta la permanenza in ospedale contro la diffusione del virus. “Qualora gli operatori non seguissero le indicazioni fornite, a seguito di precise verifiche, l’Azienda avvia le azioni dovute”, si legge nella nota.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Leggi anche:
Torino, finto prete rapina coppia di anziani in casa con un trucco: arrestato

Briatore attacca il Governo: “Parlano di Referendum ma dimenticano chi vive di elemosina”

Del Debbio attacca Beppe Grillo: “Poveraccio senza p***, veditela con me” – VIDEO

Zangrillo contro Lucarelli, botta e risposta furioso: “Volgare e cattiva, Dio la perdoni…”

Gucci, la nipote Alexandra Zarini: “Io abusata per 16 anni con mamma complice”

Myriam Catania: “Luca Argentero? Non siamo rimasti amici, non avrei potuto per un motivo”

Kate Winslet attacca Woody Allen e Roman Polanski: “Vergognosi! Che ca**o facevo quando ho accettato…”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com