Home » Ladro aggredisce carabinieri: ucciso dai militari
Cronaca

Ladro aggredisce carabinieri: ucciso dai militari

Ladro aggredisce carabinieri che lo avevano colto in flagranza di reato e ne ferisce uno con cacciavite ma viene ucciso da uno dei militari

Ladro aggredisce carabinieri: ucciso dai militari. È accaduto a Roma, dove alcuni abitanti di una palazzina hanno segnalato la presenza di persone sospette nello stabile. Intervenuti per un controllo, i due cararabinieri hanno tentato di bloccare uno sconosciuto nel cortile, ma uno è stato colpito al costato con un cacciavite. Il collega ha quindi esploso due colpi con la pistola d’ordinanza per reazione verso l’aggressore, uccidendolo.

L’episodio nella scorsa notte in via Paolo Di Dono, nei pressi del quartiere Eur. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile erano intervenuti nello stabile adibito ad uffici perché era stata segnalata la presenza di persone sospette. Il militare ferito è stato trasportato all’ospedale Sant’Eugenio per le cure. Non sarebbe in gravi condizioni.

Stando a quanto si apprende, si tratta di un 56enne siriano che avrebbe precedenti per rapina, lesioni ed evasione. In corso indagini per risalire al complice che è riuscito a scappare.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra Pagina ufficiale

Leggi anche:
Elezioni, scrutatori in fuga dai seggi: c’è un rischio in 3 Regioni

Paolo Brosio ricoverato all’ospedale: le condizioni

Serie A, novità su tocchi di mano in area: ecco cosa cambia

Dove vedere Chelsea-Liverpool streaming e tv, 2a giornata Premier League

La Premier League blocca il pezzotto: lanciato nuovo super sistema contro lo streaming pirata

Accusato di omicidio e salvato da un selfie scattato sul bus: assolto dopo 1 anno di carcere

Suburra 3, al via l’ultima stagione: trama, cast e trailer – VIDEO

Coronavirus Italia, bilancio di sabato 19 settembre: boom di vittime nelle ultime 24 ore, scendono i casi

Pupo: “Antonella Elia? Sono pronto a smontarla. Paolo Brosio e le preghiere, ho una curiosità”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com