Home » Caso Yara, Bossetti: “Tutto pianificato come gesto violento. Su mia sorella cambia cognome…”
Cronaca

Caso Yara, Bossetti: “Tutto pianificato come gesto violento. Su mia sorella cambia cognome…”

Caso Yara, Bossetti scrive una lettera alla trasmissione ‘Iceberg Lombardia’

Caso Yara, Bossetti: “Tutto pianificato come gesto violento. Su mia sorella cambia cognome…”. L’ex muratore condannato all’ergastolo in via definitiva per l’omicidio di Yara Gambirasio, ha scritto una lettera a ‘Telelombardia’ dopo aver appreso che la sorella Laura Letizia ha avviato l’iter per il cambiamento di cognome. Di seguito alcuni passaggi della missiva indirizzata a Marco Oliva, conduttore di ‘Iceberg Lombardia’, trasmissione durante la quale verrà letta la versione integrale nella puntata in onda questa sera a partire dalle 20.30 su Telelombardia.

“Ho seguito la sua trasmissione. Le confido che non ha senso continuare a reagire alle provocazioni. Le mie parole sono schiette e sincere: ritengo che tutto sia stato pianificato come un gesto violento seguito da una sorta di provocazione nei miei confronti. Questa provocazione merita una sola risposta, quella dell’indifferenza. Mia sorella faccia quello che più lei ritiene opportuno di fare. Ho altre cose più importanti di cui occuparmi per la mia vita”, scrive Bossetti.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra Pagina ufficiale

Leggi anche:
Torino, svaligiata casa di Douglas Costa: ladri via con ingente bottino

Maltempo nel Salernitano, 26enne muore in auto travolta dalla piena di un torrente

Far West a Torino: gestori pizzeria gambizzati fuori al loro locale

Meteo Italia, break maltempo poi arriva il gelo con nuove piogge: le previsioni

Omicidi Lecce, De Marco: “In mente da agosto. Perché mi sono deciso a farlo quel giorno”

Trump: “Mio contagio una benedizione di Dio, ho fatto una scoperta”

Sorrentino: “Genitori morti nel sonno, io salvato da Maradona”

Caso Yara, Bossetti: “Tutto pianificato come gesto violento. Su mia sorella cambia cognome…”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com