Home » Torino, svaligiata casa di Douglas Costa: ladri via con ingente bottino
Cronaca Sport

Torino, svaligiata casa di Douglas Costa: ladri via con ingente bottino

Torino, svaligiata casa di Douglas Costa nel capoluogo piemontese dove i ladri nella notte scorsa hanno trafugato un ingente bottino

Torino, svaligiata casa di Douglas Costa: ladri via con ingente bottino. Disavventura per l’esterno brasiliano, vittima di un furto nella sua abitazione di Torino. A riportare la notizia è ‘La Stampa’, secondo cui i malviventi avrebbero agiti la notte scorsa, entrando nella casa dell’ormai ex giocatore della Juventus (la prossima stagione giocherà in prestito al Bayern Monaco), forzando una porta-finestra.

Il bottino, comunque ingente, non sarebbe ancora stato quantificato, ma sembra che i ladri abbiano fatto razzia di orologi preziosi e di gioielli.
Gli inquirenti di Torino stanno indagando sul furto per fare luce sull’accaduto.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra Pagina ufficiale

Leggi anche:
Messina, bimbo ingoia ventosa e muore davanti alla mamma: aveva 10 mesi

Briatore: “Giovani del Sud preferiscono reddito di cittadinanza invece di lavorare”

Audio Var sparito, Ziliani: “Pecoraro colpevole, soprattutto per un motivo”

Travaglio: “Vittoria a tavolino Juve penosa. Agnelli rispetta regole? Da juventino ricordo una condanna”

Obbligo mascherina, app Immuni e non solo: ecco le novità del nuovo Dpcm

Coronavirus affare per pochi: miliardari italiani più ricchi del 31% dopo lockdown

Treviso, preso a martellate in casa per rubargli l’orologio: notte horror per una coppia di anziani

Eva Grimaldi: “Storia con Gabriel Garko studiata a tavolino. A Roma brutti giri, assumevo anfetamine”

Coronavirus Italia, bilancio di mercoledì 7 ottobre: record di casi e vittime, mai così tanti da aprile

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com