Home » De Luca attacca la Juve: “Penosa e imbarazzante. Ad Agnelli ricordo Schopenauer…”
Italia News

De Luca attacca la Juve: “Penosa e imbarazzante. Ad Agnelli ricordo Schopenauer…”

De Luca attacca la Juve, il presidente della Regione Campania in diretta Facebook

De Luca attacca la Juve: Penosa e imbarazzante. Ad Agnelli ricordo Schopenauer…”. Anche oggi in Campania sono oltre 700 i nuovi positivi. Lo ha detto il Presidente della Regione in diretta Facebook.

“Con un aumento dei tamponi si crea il paradosso che più tamponi, più positivi e più persone in isolamento domiciliare e si pone il problema del personale: abbiamo oggi oltre 700 positivi, per fortuna senza sintomi ma li devi porre in isolamento domiciliare”.

E ancora: “Se hai un incremento in termini assoluti di 800 positivi al giorno è evidente che arriviamo alla chiusura di tutto. Non vogliamo drammatizzare ma vogliamo semplicemente fare un calcolo numerico. Voglio essere chiaro su questo: arriviamo alla chiusura di tutto”, ha aggiunto.

Poi l’attacco alla Juve e Agnelli:

“La Juventus, per bocca del suo presidente, fa una dichiarazione penosa e imbarazzante. Siccome c’è un protocollo, noi andremo allo stadio. E’ un uomo appassionato oltre che di pallone, anche di filosofia, e mi permetto di ricordargli Schopenauer: ‘La gloria bisogna conquistarla, l’onore basta non perderlo‘.

A De Luca non sarebbe piaciuta a parti invertite, nè a livello generale, la vittoria a tavolino: “Se io mi fossi comportato così, sentirei di aver perduto il mio onore sportivo. Come ci si può ridurre alla meschinità di pretendere di vincere un incontro con gli antagonisti messi in quarantena da un ASL. Capisco che il mondo del calcio coinvolge grandi interessi, ma ci deve essere un limite oltre il quale lo sport non è più sport. Chi non ha lealtà e onore non può parlare di valori sportivi”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra Pagina ufficiale

Leggi anche:
Bergamo, comitato vittime: “Covid il più grande scandalo sanitario della storia. Pronte 150 denunce”

Quarantena Juve, Gazzetta: Ronaldo a capo di una rivolta in casa bianconera. Il retroscena

Boccia: “Chiusura Regioni non è da escludere”. Ecco il piano

Sandra Milo: “Ho bisogno di lavorare per mantenere i miei figli”

Ringo: “Basta fenomeni da baraccone da social e reality. Io dj dai 13 anni, pensavano tirassi cocaina”

Montesano contro le mascherine: “Credo al virus ma la mia teoria è un’altra. Vi spiego”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com